Creatività, a Roma arriva il grande evento internazionale adLIB!
Creatività, a Roma arriva il grande evento internazionale adLIB!
04 ottobre 2016

Il 18 ottobre al Tempio di Adriano il primo incontro italiano. Ecco come iscriversi e chi ci sarà

Siete creativi? Allora occorre tenere gli occhi aperti per conoscere tutto ciò che succede intorno a voi e trarre stimolo e spunto da esperienze nuove e incontri illuminanti. Per rispondere a queste esigenze è stato ideato il format adLIB!, che martedì 18 Ottobre arriva a Roma, al Tempio di Adriano. È un’iniziativa nuova in Italia, di forte interesse per gli addetti ai lavori dell’industria creativa. Si tratta di un’innovativa piattaforma dove arte, tecnologia e le ultime tendenze si incontrano per dare vita a un mondo più creativo e connesso. Conferenze magistrali, flashmobs, esibizioni artistiche e tecnologie disruttive, si alterneranno per ispirare il pubblico che sarà protagonista di una giornata all’insegna della creatività. adLIB! infatti è un’esperienza che induce i partecipanti a interagire in tempo reale facendo domande e scegliendo chi o cosa ascoltare tra una vasta gamma di referenti locali e internazionali delle industrie creative e dell’intrattenimento. Per la prima volta in Italia, verranno a condividere le loro esperienze Joan Cwaik, una delle voci più importanti nelle tecnologie disruttive e paradigmi digitali dell’America Latina; Jose de la Barra, produttore, manager, e imprenditore cileno che si è trasformato in uno dei referenti dell’industria creativa, tra le sue creazioni il Lollapalooza (Chile), SONAR (Barcellona) e Santiago Gets Louder ( nuovo festival di Rock di proprio marchio) in America Latina.

L’obiettivo di adLIB! è quello di creare una comunità di adlibers che permette di espandere tutte le esperienze e che sicuramente aiuterà a formare un mondo più professionale, più creativo e con tante opportunità. Per partecipare è necessario iscriversi (l’iscrizione è gratuita) e attendere la conferma dopo la valutazione degli skill professionali. A dimostrazione dell’efficacia del format, infatti, l’organizzazione ha interesse a comporre un pubblico il più eterogeneo possibile, in modo da favorire l’incontro e l’interscambio. Tutti gli interessati devono entrare su adlibnet.com/it. Chi verrà scelto potrà interagire in prima persona con tutti i talenti nazionali e internazionali presenti. Chi non viene selezionato potrà partecipare in simultaneo dall’app di adLIB!, disponibile su Android e iOS, creando una comunità per promuovere lo scambio reale di talento.

I RELATORI
Marco Belardi, appassionato di cinema, fondatore di Lotus Production, una casa di produzione e post-produzione cinematografica riconosciuta in tutto il mondo del cinema e della pubblicità.

Piera Detassis, imprenditrice culturale diventata un simbolo nella sua categoria, è stata riconosciuta con il Premiolino, uno dei più prestigiosi riconoscimenti di giornalismo in Italia. Autrice di tanti saggi e volumi, ha collaborato con le pagine culturali di quotidiani come L’Arena, L’Unità e Il Manifesto. È una critica cinematografica della rivista Panorama. Direttrice della rivista di cinema Ciak; ha pure partecipato alla fondazione Cinema di Roma, producendo la Festa del Cinema di Roma. Dal 2015 è il presidente della fondazione Cinema di Roma, che produce la Festa del Cinema di Roma, CityFest, MIA E Fiction Fest, dove registi, produttori e referenti dell’industria creativa presentano anno dopo anno nuovi film.

Milly Carlucci, storica conduttrice Rai, ma ad adLIB! verrà anche nelle vesti di produttrice di nuovi format TV, tra cui documentari.

Gianluca Guzzo, è un giovane imprenditore che ha studiato danza classica in Francia e ingegneria informatica al Politecnico di Milano. Con l’obiettivo di costruire una biblioteca di Cinema disponibile in rete, nel 2000 fonda Mymovies.it, la più grande risorsa di cinema online in lingua italiana. Nel 2010 lancia MYMOVIESLIVE e debutta con il film La bocca del lupo: per la prima volta un film veniva reso disponibile su internet prima che al cinema. Trasportato dal desiderio di affrontare sempre nuove sfide, nel 2015 entra nel mondo della produzione con il film Louisiana – The Other Side di Roberto Minervini, in co-produzione con Arte France Cinema e Rai. Il film è stato selezionato per un Certain Regard alla 68 edizione del Festival di Cannes.

Joan Cwaik, a soli 24 anni è un imprenditore argentino riconosciuto, un tecnologo, autore, insegnante e presenta conferenze in tutto il mondo. La sua voce è una delle più importanti sulle tecnologie disruttive e sui paradigmi digitali dell’America Latina. Manager di marketing per l’America Latina di Maytronics. Collabora nella sezione di tecnologia dei diversi mezzi di comunicazione in Argentina.

Jose de la Barra, un produttore cileno che in pochissimo tempo ha dato all’industria creativa imprese, eventi, festival e artisti di proiezione internazionale. È socio/fondatore di Charco, la prima piattaforma per lo sviluppo di artisti Ibero-Americani in Europa, Asia e America. Co-fondatore di Fromozz, una compagnia che aiuta a semplificare il commercio mondiale. Direttore di Kono e ha più di 8 anni di esperienza nella Lotus Producciones, una casa di produzione Cilena che realizza il festival Lollapalooza, SONAR + D e Santiago Gets Louder, tra altri eventi.

Info: https://adlibnet.com/It