A smART una mostra dedicata alla performance con Filippo Berta e Calixto Ramírez
A smART una mostra dedicata alla performance con Filippo Berta e Calixto Ramírez
03 novembre 2016

Inaugura il 9 novembre “Una sola moltitudine” nello spazio espositivo a due passi da RUFA

smART – polo per l’arte, il dinamico spazio romano dedicato all’arte contemporanea nel cuore del quartiere Trieste, sposta la propria attenzione su un nuovo medium, la performance, proponendo, dal 9 novembre 2016 al 10 marzo 2017, la doppia personale di Filippo Berta e Calixto Ramírez, dal titolo Una sola moltitudine, titolo che evoca una raccolta dello scrittore e poeta portoghese Fernando Pessoa. I due artisti sono accomunati da una ricerca rigorosa, consapevole e riconoscibile, legata all’uso del corpo e al suo rapporto con il paesaggio, lo spazio della città, ma anche contesti più intimi. Il progetto nasce dalle affinità tra i due artisti: l’impiego della performance come mezzo privilegiato, l’utilizzo del corpo, l’idea di tensione – fisica e psicologica – che domina le loro azioni, la traduzione delle performance in immagini “concrete” – fotografie e video – dotate di un carattere iconico e visivamente pregnante. In esposizione saranno presenti nuove produzioni concepite a partire dalle specificità di smART: le caratteristiche dello spazio espositivo, la presenza dei bambini che prendono parte alle attività didattiche, la conformazione del quartiere. Le opere di Berta e Ramírez si ”fronteggeranno” nello spazio espositivo, creando un dialogo tra due approcci diversi alla performance. Durante l’opening sono previste delle performance live dei due artisti.

Info: http://www.smartroma.org/