Workshop autunnali 2016
Workshop autunnali 2016
Dal 24 ottobre al 28 ottobre RUFA
via benaco 2

Aperte le iscrizioni. Ecco tutte le informazioni su ogni singolo workshop

L’Accademia RUFA apre le iscrizioni alla nuova sessione di workshop dell’anno accademico, prevista dal 24 al 28 ottobre. Si tratta di importanti occasioni di formazione per gli studenti, che hanno la possibilità di approfondire le materie di studio e conoscerne l’applicazione pratica, grazie agli insegnamenti con autorevoli esperti delle discipline trattate. L’obiettivo dei workshop, infatti, è proprio quello di trasmettere una conoscenza pratica, oltre che teorica, di tecniche specifiche o linguaggi creativi. Per il loro indiscusso valore didattico i workshop permettono agli studenti di acquisire crediti formativi. La partecipazione è consigliata, l’importante è comunicare la propria iscrizione entro martedì 11 ottobre.
Per iscriversi ai workshop compilare il FORM

È possibile consultare tutti i dettagli nelle schede allegate alla descrizione.
Di seguito i workshop a cui è possibile iscriversi:

Alfabeto del colore
A cura di Antonia Ciampi
Le tematiche che sviluppano la ricerca sul colore sono di approccio specialistico, e quindi di difficile ed articolata lettura, il che richiede specifici approfondimenti. L’insegnamento verrà affrontato intersecando le varie forme di linguaggio della comunicazione del colore, che ne condizionano l’uso e la fruizione. Affrontando e sviluppando la lettura del colore nella modalità di espressione, di valore semantico, di utilizzo reale e della sua applicazione, si articolerà la ricerca di un linguaggio artistico e creativo per ogni singolo studente. L’approfondimento teorico sarà sviluppato per tematiche: classificazione dei colori, colore scientifico, storia del colore, cultura e religione del colore, simbologia del colore, psicologia del colore, percezione del colore e armocromia.
SCHEDA WORKSHOP

Art Industries
A cura di Marco Mancuso
Il workshop di pone l’obbiettivo di insegnare le modalità e le strategie con le quali progettare, costruire, alimentare, diffondere e supportare economicamente un progetto artistico e culturale legato all’uso dei nuovi media. In un periodo storico di enorme difficoltà per i tagli alla cultura e la mancanza di qualsiasi tipo di sovvenzione statale o privata, gli artisti e i designer, i curatori e i progetti culturali, seguono ormai percorsi professionali del tutto indefiniti e dipendenti da esperienze formative, mercati di riferimento, network differenti e difficilmente catalogabili. Nel workshop saranno presentati una serie di casi studio a livello internazionale, considerabili come le esperienze artistiche più interessanti e innovative in tutti i campi della produzione artistica contemporanea.
SCHEDA WORKSHOP

Il colore e la sua riproducibilità: come tutelare il lavoro del designer
A cura di Corrado Rigillo e Paolo Buonaiuto
L’obiettivo del workshop è quello di far toccar con mano le difficoltà e le responsabilità (professionali e civili) che un professionista della comunicazione visiva, nei diversi ambiti progettuali, deve poter affrontare nell’adattare qualsiasi grafica alle molteplici tecniche di stampa adottate da tutte le grandi aziende per la produzione di stampati di medio-grandi quantitativi.
SCHEDA WORKSHOP

Cutting you, costruzione di una zine fotografica
A cura di Michela Palermo
Il workshop prevede la realizzazione di una zine collettiva su un tema definito. I partecipanti saranno invitati e assistiti nella ricerca e produzione di materiali iconografici. Sarà richiesto un impegno di almeno 6ore nella settimana precedente al workshop: dovrete scattare e produrre delle immagini, poco importa se in strada o sullo schermo del vostro computer.
SCHEDA WORKSHOP

Design and Make the Internet of Things
A cura di Massimiliano Dibitonto
Durante il workshop si approfondiranno le tematiche dello User Experience design applicato alla progettazione di “oggetti intelligenti” e si apprenderà come realizzare prototipi funzionanti grazie ad Arduino, una piattaforma open source per la prototipazione elettronica, pensata per artisti, designer e hobbisti.
SCHEDA WORKSHOP

DFC Dispositivo Forma Corpo
A cura di Guido D’Angelo
Il workshop ha carattere primariamente propedeutico ed è incentrato sulle fondamentali nozioni teorico-pratiche di rappresentazione della “forma corpo” attraverso le tecniche grafico-pittoriche di base e la presentazione di alcuni iniziali approcci più sperimentali. Inoltre si tratteranno questioni relative ai sistemi della rappresentazione grafico pittorica avvalendosi dell’analisi delle opere e delle processualità di lavoro proprie di artisti del ‘900 come Alberto Giacometti, Willem de Kooning, Francis Bacon. Durante il percorso di studio e lavoro si prenderanno in considerazione determinati nodi teorici mutuati dalle teorie della percezione visiva (Gestalt) di Rudolf Arnheim. Si affronteranno, inoltre, le teorie del colore nella rappresentazione pittorica e le conseguenti applicazioni pratiche con diverse tecniche.
SCHEDA WORKSHOP

La seconda vita delle cose
A cura di Federica Rizzo
Il workshop parte dal pensiero laterale (De Bono), per cui ogni cosa può essere osservata e studiata da diverse angolazioni per arrivare quindi in diverse direzioni. Lo stesso problema può essere valutato e risolto in mille modi, partendo da un punto di vista diverso ogni volta. Si applicherà questa teoria alla trasformazione di oggetti o mobili. Un telefono ad esempio può avere una funzione diversa da quella che ha sempre avuto. Si dovrà quindi annullare il pensiero logico in nome del pensiero creativo che, senza alcun limite, ridisegnerà la forma e la funzione del telefono stesso.
SCHEDA WORKSHOP

Serigrafia su T-Shirt
A cura di Claudio Spuri
Durante il workshop gli studenti avranno modo di sperimentare con le proprie mani la tecnica della serigrafia, esplorando l’intero processo di stampa, dalla grafica al prodotto finito. Dalla realizzazione della pellicola
all’incisione del telaio fino alla stesura dell’inchiostro sul tessuto e alla definitiva stampa della T-Shirt! Ogni partecipante dovrà fornire un file con la creatività (a uno o due colori, in formato raster a 300 dpi o in formato vettoriale) o potrà direttamente disegnarla durante le ore del corso. Alla fine, come elaborato finale del workshop, ogni partecipante avrà la possibilità di stampare il proprio disegno e portarsi a casa una o più T-Shirt.
SCHEDA WORKSHOP

Per iscriversi ai workshop compilare il FORM
Scadenza iscrizioni martedì 11 ottobre 2016