Fabio Mongelli

E’ nato a Roma il 25 dicembre 1968. Si è laureato in Architettura all’Università “La Sapienza”. E’ iscritto all’Ordine degli Architetti di Roma.

Direttore della Rome University of Fine Arts, dove è anche docente di Metodologia della Progettazione.
Già Consigliere del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca – Consiglio Nazionale per l’Alta Formazione Artistica e Musicale – CNAM (dal 2007 al 2013).
Invitato ad esporre alla mostra ARTE/ARCHITETTURA/CITTA’ al Palazzo delle Esposizioni di Roma (2001).
Membro della Commissione Internazionale ed invitato ad esporre alla mostra ART AND SCIENCE INTERNATIONAL EXHIBITION AND SIMPOSIUM presso l’Academy of Arts and Design, Tsinghua University (2006 e 2012).
Visiting professor presso Central Academy of Fine Arts di Pechino (2009), Escola Superior de Disseny de Illes Balears (2012) e Hochschule Mainz (2016).
Moderatore della sezione Intermediality as a mechanism for intercultural diffusion al Baku International Forum (2012).
Membro del Comitato promotore del BNL Media Art Festival presso il MAXXI ed altre 7 location a Roma (2016).
Architetto libero professionista, dal 2000 svolge attività professionale presso il proprio studio; ha collaborato con diversi studi di architettura. Ha realizzato numerosi progetti ed allestimenti, supportando, in molti casi, la parte tecnico progettuale con quella didattico-teorica (dibattiti e convegni) nell’ambito dell’architettura e dell’arte. Tra questi: “Manzù Accademico ” (1994); “Foto/Scultura” (1997); “Damiano Damiani: opere pittoriche e documentazione cinematografica” (1998); ” Arte e comunicazione/Arte è comunicazione” (2000); “Segni incisi: Accademie di Roma” (2001); ” Panorama: soluzioni dell’arte astratta” (2001); “Glocal Cultural Festival” in Piazza del Campidoglio (2002); “Art. 33″ (2002); “Nuovi nell’Arte e nell’Arte i Nuovi” (2003); “Public Design: Visuals – progetto biennale alla Casa dell’Architettura” (2005); “Christo e Jeanne Claude: fotografie, cartoline e manifesti firmati” (2005); “I maestri e gli allievi” (2005); “100 opere per il Diritto all’alimentazione – 100 Works of Art for the Right to Food – FAO Roma (2007); esposizione fotografica permanente presso IRE/ISG Roma (2010); progetto allestimento museale e direzione artistica del “Museo e Gipsoteca dell’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci” di Perugia (2012).
Ha curato numerose e importanti pubblicazioni d’arte. Tra le tante, segnaliamo: “Manzù Accademico” – Roma 1996; “100 Works of Art for the Right to Food” ed FAO, Roma 2007.
I suoi testi critici e le sue foto sono pubblicati su numerosi cataloghi e riviste internazionali.