Docente Laura Palmieri

Laura Palmieri

Nata a Napoli nel 1967, si è formata a Roma dove ha studiato pittura presso l’Accademia di Belle Arti; nel 1990, dopo aver conseguito il diploma dell’I.S.A. in Arte del tessuto, ottiene l’abilitazione all’insegnamento per l’educazione artistica. La sua esperienza nella gestione di progetti e di gruppi si è sviluppata in particolare nell’organizzazione e gestione di corsi, collaborando con singoli artisti, accademie, associazioni, scuole, istituti detentivi, fondazioni, archivi e altre istituzioni pubbliche quali il Museo Carlo Bilotti di Roma; la Facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’Università della Tuscia a Viterbo; il “Museo all’interno della scuola” presso il Liceo Scientifico Bafile de L’Aquila, a seguito del terremoto; come co-tutor al Museo Laboratorio di Arte Contemporanea presso l’Università La Sapienza, nel Master per curatori arte di contemporanea. Dal 2019 è docente e referente per il gruppo creativo manipolativo dell’Istituto comprensivo Via Acquaroni a Tor Bella Monaca di Roma, con il quale realizza e coordina il progetto “Filo d’Arianna” per la realizzazione di opere condivise. Ha partecipato alle attività del Progetto Oreste, invitato da Harald Szeemann alla Biennale di Venezia del 1999. Le recenti esposizioni includono “The smile of the spring”, 2021, mostra e catalogo cura di Ilari Valbonesi, al Collegium Artisticum Terezije bb, Sarajevo; “Artisti collezionisti”, 2020, alla Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale; “Men at Work / Women Work Better”, 2018, Bibo’s Place, Roma; Macro Asilo, Roma.