Mallio Falcioni

Lavora come fotografo professionista dal 1975. Nel 1978 gli viene affidato l’incarico di realizzare per il ” Teatro di Eduardo ” una consistente campagna fotografica in relazione alle commedie teatrali che il Maestro Eduardo de Filippo stava realizzando a Cinecittà. dopo questa esperienza e l’assidua presenza sui set,che lo porta ad una conoscenza concreta delle esigenze cinematografiche,diversifica il proprio piano lavorativo. Con i vari gruppi editoriali pubblica le sue immagini realizzate negli Stati Uniti, in Africa,in Messico, in vari paesi Europei.

Nei Caraibi realizza le immagini che faranno parte della mostra sul Caribe da lui curata nel 1992 a Roma nello spazio espositivo dentro villa Borghese. Dal 1987,come direttore della fotografia partecipa alla realizzazione filmati di moda e pubblicitari. Gli incontri con importanti registi come Nichetti, D’alatri, Citti e Michelangelo Antonioni, gli forniscono eccellenti opportunità di crescita professionale. Le sue immagini sono presenti nella rappresentazione di molti spot pubblicitari di prestigio tra cui nel 1995 -96 per telecom Italia -agenzia Armando testa. Vincitore tra l’altro del premio come migliore spot pubblicitario dell’anno. Dal 1985 opera anche nelle riprese in banco ottico a lastre in grande formato con severi complessi illuminotecnici. Nel 1991 la padronanza su queste tipo di riprese lo porta ad operare nel grande progetto internazionale fotografico, editoriale e cinematografico ” Luce per l’Arte ” con la compagnia elettrica ENEL che lo tiene impegnato nelle varie parti del mondo per cinque anni fino al 1996 realizzando una straordinaria produzione di immagini finalizzate per opere editoriali.

Partecipa alla realizzazione della più imponente campagna fotografica per il Vaticano inerente alla Basilica di San Pietro durata tre anni e terminata nel 2001 finalizzata a consistenti pubblicazioni di volumi e libri fotografici. Con queste acquisizioni riesce ad ottenere validi risultati realizzando libri fotografici di architettura, come quello realizzato per la Camera dei deputati ( Volume strenna 2003) dal 2002 al 2005 collabora per i servizi fotografici con l’agenzia giornalistica Italia (AGI ) per clienti ENI –Agip Petroli. Nel marzo del 2004 una sua mostra fotografica personale è stata inaugurata negli Stati Uniti al Knights Columbus Museum di New Haven ed è stata prorogata al gennaio 2005. Nel febbraio al maggio 2005 le sue immagini sono state esposte sempre negli U.S.A. al ” John Paul II° Museum” Washington DC. Dal 2006 é collaboratore per le realizzazioni di campagne fotografiche con il Capitolo di San Pietro in Vaticano. Dal 2007 è responsabile operativo per conto dalla società ATS Italia presso la Biblioteca Apostolica Vaticana di un importante progetto di digitalizzazione, concernente: acquisizione, restauro e conservazione digitale di manoscritti e pergamene del fondo del Capitolo di San Pietro. 2008 -2010 realizzazione per le edizioni Capitolo di San Pietro di campagne fotografiche di importanti opere artistiche soggette a divulgazione scientifica o a restauro.