Fotografia e cinema portfolio

summer_fotografia
Summer_Academy_Fotografia2
Summer_Academy_Fotografia4
Summer_Academy_Fotografia3
previous arrow
next arrow
 

DIDATTICA IN ITALIANO

1-9 SETTEMBRE 2022 ❯

Fotografia e film-making: dalla teoria alla pratica.

Il corso intensivo Fotografia e cinema portfolio program ti accompagnerà nell’esplorazione pratica e teorica degli elementi essenziali della fotografia e della cinematografia: pratiche operative, metodologie e background storico-culturale per fornirti una panoramica trasversale di questo mondo. Questo corso inoltre permetterà allo studente di preparare un portfolio professionale da presentare in sede di colloquio di ammissione per il corso di laurea: una raccolta di elaborati che sostengano e arricchiscano la sua presentazione personale facilitando agli esaminatori la lettura del proprio profilo, del suo percorso pregresso, delle sue affinità estetiche e della sua capacità critica.

Nel corso di Fotografia sperimenterai i principi e le tecniche base della fotografia digitale. Attraverso le esercitazioni comprenderai l’importanza della composizione e dell’utilizzo della luce, le tecniche di ripresa in interni ed esterni, l’esposizione e la misurazione della luce, il linguaggio delle ottiche.
La visione di progetti fotografici di autori che hanno segnato la storia della fotografia sarà fondamentale per acquisire una maggiore consapevolezza e coerenza del linguaggio fotografico.

Nel corso di Film-making avrai l’opportunità di sviluppare un percorso personale acquisendo diverse tecniche della cinematografia, e metterle subito in pratica nella realizzazione di un contenuto audiovisivo – film, videoclip o documentario – grazie all’utilizzo di strumentazione professionale messa a disposizione dall’Accademia. Le tue lezioni saranno arricchite da cenni storici sulla storia del cinema e del documentario attraverso la visione di materiali audio-visivi e il costante confronto.

Il corso Fotografia e cinema portfolio program è guidato da due professionisti del settore, docenti RUFA nel triennio di Fotografia e Audiovisivo e di Cinema. I workshop verranno svolti principalmente all’interno di due aule: la sala pose e il laboratorio multimediale – fornito di computer, software e strumenti – per l’elaborazione digitale di alcuni lavori. Durante la settimana è prevista un’uscita sul territorio.

Per informazioni sul corso compila il form e verrai ricontattato.





    *richiesto/mandatory

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali presenti ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). / I authorize the processing of my personal data in accordance with Legislative Decree no. 196 of 30 June 2003 Personal Data Protection Code and the GDPR (EU Regulation 2016/679).
    Se vuoi ricevere comunicazioni promozionali e aggiornamenti sulle iniziative e attività di rufa devi autorizzare il trattamento dei tuoi dati per tale finalità. Se non presti il consenso puoi comunque presentare la domanda. Trovi le specifiche sul trattamento nell'informativa privacy scaricabile a questo link. / If you wish to receive promotional communications and updates on rufa's initiatives and activities, you must authorize the processing of your data for this purpose. If you do not give your.

    Tipologia corso: gruppo – in presenza
    Partecipanti: Max 20
    Inizio – fine corso: 1 Settembre – 9 Settembre 2022
    Scadenza iscrizioni: 1 Agosto 2022
    Frequenza: dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 17.30
    Durata: 7 giorni – 14 lezioni – totale 49 ore
    Costo: € 890,00. Il costo include anche un aperitivo finale a conclusione del corso.
    Requisiti/supporti: Gli studenti sono invitati a portare con sé il proprio smartphone. Se hanno un laptop possono portarlo. Tutti i materiali necessari per le attività di workshop saranno forniti dall’Accademia.
    Lingua: Italiano. Per partecipare al corso è richiesto un livello di conoscenza della lingua italiana pari al livello B2.
    Docente: Christian Rizzo, Alessandro Marinelli
    Sede: RUFA – Via Benaco 2 – Roma e Via Degli Ausoni 7/A-Roma
    Attestato: Al termine del corso, viene rilasciato un attestato di frequenza, a fronte della presenza ad almeno 6 delle 7 lezioni previste, per un eventuale riconoscimento di 2 CFU

    SETTEMBRE 1/2/5/6/7/8/9
    Dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30

    FOTOGRAFIA

    TECNICA FOTOGRAFICA
    La macchina fotografia/ esposizione. Elementi fondamentali delle fotocamere digitali. Esposimetro, diaframma, otturatore e sensibilità ISO

    GLI OBIETTIVI
    Uscita in esterna. Gli obiettivi: grandangolari, normali e teleobiettivi. Profondità di campo

    STORIA DELLA FOTOGRAFIA
    Cenni storici sulla storia della fotografia dalla sua nascita agli autori contemporanei.

    SELEZIONE E RITOCCO DELLE IMMAGINI
    Caratteristiche principali. Elaborazione basic dei file RAW. Selezione delle immagini attraverso Adobe Bridge.

    CREAZIONE DI UN PORTFOLIO
    Composizione e grafica.

    CINEMA

    ELEMENTI DI LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO CONTEMPORANEO
    L’inquadratura. Visione brevi parti film e definizione dei campi e dei piani di ripresa

    LA SCENEGGIATURA
    Dall’idea al soggetto. La scaletta e il trattamento. La sceneggiatura tecnica e lo storyboard. Pianificare la regia.

    LA REGIA
    Il metodo per la messa in scena, la coreografia di base, la composizione dell’’inquadratura, i principi di raccordi di montaggio. Gli stili di regia, riprese con cavalletto e camera a mano.

    ELEMENTI BASE DI FOTOGRAFIA
    L’uso dello shutter, gain, iris, e white balance.

    LA DIREZIONE DELLA FOTOGRAFIA
    Principio dei 3 punti luce, il controluce, e la luce di taglio.

    IL MONTAGGIO
    Principi di base del montaggio, taglio, ordine delle inquadrature e loro effetto associativo, ritmo, continuità visiva e temporale, campo e controcampo, entrate e uscite, legge 180, direzione degli sguardi.
    I tipi di montaggi: narrativo, espressivo, ritmico, ideologico.
    Laboratorio: montaggio elettronico su software professionale.

    POSTPRODUZIONE
    Trattamenti e salvataggio.

    FOTOGRAFIA – Christian Rizzo
    È fotografo professionista, direttore della fotografia e docente.
    Si diploma in Grafica Pubblicitaria e Fotografia a Salerno e in Graphic Design in RUFA. Consegue poi un Master presso la Scuola Romana di Fotografia.
    Nel 2005 partecipa alla realizzazione del video Urban Signs, presentato alla Casa dell’Architettura di Roma per Public Design: Visuals (Progetto Biennale); nello stesso anno partecipa alla mostra collettiva Opere Prime, organizzata dalla RufArtGallery di Roma.
    Nel 2006 presenta il video RH22 al RufaShort Film Festival, in collaborazione con la London Film Academy. Nel 2007, la sua prima mostra personale, intitolata Canto delle Sirene, viene presentata alla RufArtGallery di Roma; nello stesso anno, espone presso il Palazzo Genovese di Salerno il progetto personale intitolato RH15. Contemporaneamente comincia a collaborare con la rivista di arte Terzo Occhio, edita da Ulisse Editore. Nel 2008 partecipa alla mostra collettiva àtika. Nel 2008 partecipa alla realizzazione del catalogo Immagini del Gusto. Nel 2010 partecipa alla creazione della rivista mensile Pane Acqua: appunti di idee progressiste. Nel 2011 partecipa alla creazione di un laboratorio di fotografia presso la cooperativa Civico Zero (Save the Children); nello stesso anno collabora come direttore della fotografia al cortometraggio La Digitale Purpurea di Florinda Martucciello con la supervisione di Marco Bellocchio e inaugura la sua terza esposizione personale Ready Made presso il Caffè Letterario G. Verdi di Salerno. Nel 2019 contribuisce alla mostra fotografica SINOSSI a Palazzo Velli a Roma. È fotografo per l’agenzia di comunicazione Cappelli Identity Design.
    Dal 2011 è docente del corso di Elaborazione digitale dell’immagine e fotografia RUFA.

    CINEMA – Alessandro Marinelli
    È regista e montatore. Si diploma in Montaggio presso la NUCT (Nuova Università del Cinema di Roma) e in Cinema presso l’Accademia di Belle Arti di Roma (RUFA).
    Dal 2003 lavora come montatore e regista realizzando documentari, lungometraggi, spot e videoclip. Sperimenta diversi linguaggi e generi. Nel 2006 collabora con i Manetti Bros in qualità di aiuto regista e assistente al montaggio per il film Piano 17. Collabora, in qualità di montatore, con il regista Gabriele Albanesi per i film Il bosco fuori e Ubaldo Terzani horror show. Dal 2009 comincia a dedicarsi al genere documentario che risponde al suo grande interesse per la realtà. Collabora con le produzioni Digital Studio, Clipper Media e Rai Cinema, montando documentari e lungometraggi e lavorando con diversi registi tra i quali Luca Archibugi (Roma – Gerusalemme, Abuna Michele), Francesca Muci (Siamo tutti vecchi, Alessandra, la forza di un sorriso, La Santa, L’amore è imperfetto, La casa dei bambini), Andrea De Fusco (Gleason’s gym, Big Apple Juice, In Aquis Fundata), Barbara Cupisti (Esuli la trilogia: Esuli le guerre, Esuli Tibet e Esuli l’ambiente, Womanity) e con Simone Aleandri (Sono Cosa Nostra). Nel 2014 Con il documentario Pino Masciari – storia di un imprenditore calabrese, da lui scritto e diretto, ha ottenuto il Premio Ilaria Alpi doc Rai come miglior documentario. Nel 2016 realizza il documentario Frammenti di libertà, sull’esperienza dell’Atletico Diritti, una squadra di calcio composta da ex detenuti, rifugiati politici e studenti universitari, partecipando a diversi festival, tra cui Terra di Siena Film Festival, Human Right Film Festival, Todi, Est Film Festival, RomAfrica Film Festival. Nel 2018 scrive e dirige Basileus la scuola dei re, il documentario ambientato nella scuola media Federico Fellini del quartiere San Basilio a Roma, unico film italiano alla 46° Edizione del Concorso Internazionale Documentari Giffoni Film Festival, presentato al Doxa Documentary film festival in Canada, (in una selezione che racchiude i migliori documentari italiani della stagione), vincitore del premio come Miglior Documentario al Festival Civita Cinema e il premio come Miglior Lungometraggio al MonFilmFest 2019. Nel 2020 con Quarantine Mood, da lui scritto e diretto ottiene diversi premi e riconoscimenti, tra cui il premio del pubblico al Corona Short Film Festival, il premio come miglior cortometraggio all’Urban Visions confined Film Festival, e la partecipazione allo ShortShort Film Festival&Asia in Giappone.

    Se lo studente, dopo aver frequentato il Portfolio Program, supererà la prova di ammissione e si iscriverà ad un corso accademico di primo o secondo livello, RUFA applicherà un 10% di riduzione sulla retta annuale di frequenza del primo anno.

    RUFA ha stipulato diversi accordi con strutture che forniscono servizi di housing.