Residenza d’Artista

Espronceda

Un viaggio tra Roma e Barcellona

RUFA ha stabilito una partnership con Espronceda, il centro barcellonese dedicato all’innovazione e all’arte contemporanea. Fondato nel 2013, Espronceda è uno spazio polifunzionale dedicato agli artisti e ai creativi. Fornisce, infatti, una gamma di servizi, tra cui la residenza per artisti e curatori. Gli artisti RUFA hanno la possibilità di concorrere per le residenza d’artista da svolgere in questo luogo.

La collaborazione tra Rufa e il centro artistico-culturale è nata all’interno del Programma Erasmus+ per le attività di tirocinio post lauream (candidatura da presentare prima del termine degli studi).

Per accedere alla residenza in Espronceda gli studenti iscritti all’ultimo anno dei corsi del triennio o del biennio devono possedere alcuni requisiti fondamentali, tra cui:
– la conoscenza della lingua inglese e spagnola
– aver presentato un progetto di ricerca da sviluppare all’interno della residenza
– avere già effettuato un’esperienza espositiva

Gli studenti vengono poi selezionati da Rufa e da Espronceda.

L’ultimo ad aver approfittato di questa opportunità è l’ex studente Rufa di Arti visive Christophe Constantin. Il 30 giugno 2016 ha inaugurato la sua mostra a completamento del progetto di residenza ad Espronceda. Il suo progetto, “Spending time in Barcellona”, ha indagato il tema del viaggio inteso come un’esperienza estetica in cui l’opera d’arte è la vita stessa. Il suo lavoro principale, che è stato presentato in mostra, è una suggestiva mappatura della città ricavata unendo con un filo le varie tappe delle sue passeggiate, dei suoi percorsi, fatti sin dal suo arrivo, a maggio, nella città spagnola. Ne sono risultati, così, tragitti astratti che si sviluppavano nello spazio espositivo. Le opere sono state accompagnate da filmati, proiezioni, frammenti di mappe e altri supporti che hanno accompagnato lo spettatore in un’esperienza sensoriale, un viaggio ideale per le vie della città.

Espronceda Website