The making of L’Aquila, la grande collettiva di arte contemporanea

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.

La mostra, curata anche da Raffaele Simongini, viene presentata domani a Palazzo Fibbioni

Domani, giovedì 24 settembre, a Palazzo Fibbioni alle 11 si presenta il progetto dal titolo The making of L’Aquila (25 settembre – 30 ottobre), la grande collettiva che chiama a raccolta alcuni dei più importanti artisti della scena contemporanea, tra cui Marcello Mariani, Arnaldo Pomodoro, Gianni Barengo Gardin, Elliot Erwitt, Alberto Sughi e Carla Accardi. La mostra, curata da Raffaele Simongini, docente RUFA di Storia del cinema e del video, e Maria Paola Orlandini, dopo Roma, approda a Palazzo Fibbioni, nel capoluogo abruzzese. La particolarità inedita del progetto sta nel fatto che a fianco a ogni opera viene mostrato il video della sua realizzazione da parte dell’artista. Il percorso, quindi, svela la natura dei capolavori esposti, rivelandone le tecniche e le attenzioni prestate dagli artisti nel momento in cui delineavano le anime dei loro lavori. Tale caratteristica ha contribuito alla grande attenzione da parte della critica e del pubblico ed è valsa anche il prestigioso riconoscimento della medaglia di rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica. «The Making of non è solo una mostra di arte contemporanea – hanno sottolineato gli organizzatori – ma anche l’occasione per una riflessione sulla comunicazione dell’arte e sul ruolo della creatività come valore sociale. Non a caso, dopo la tappa romana è stata scelta L’Aquila, città simbolo internazionale di trasformazione, teatro oggi di un gigantesco making of, che coinvolge cittadini e istituzioni chiamati a sperimentare la “necessità” della cultura in situazioni di estremo disagio sociale, quando l’espressione artistica può diventare elemento di coesione e riconoscimento collettivo».
L’appuntamento è domani dalle 11 nella Sala Cesare Rivera di Palazzo Fibbioni, in via San Bernardino a L’Aquila. Intervengono alla conferenza i curatori, Raffaele Simongini e Maria Paola Orlandini, Massimo Cialente, sindaco di L’Aquila, Betty Leone, assessore alla Cultura e Fabio De Chirico, direttore servizio I Direzione generale Arte e Architettura contemporanea e Periferie Urbane del Mibact.