Stefano Compagnucci vince il Moscow Photo Awards

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.

Il nostro docente di Fotografia si è imposto nella categoria Cityscapes, Landscape, Professional

Nuovo riconoscimento per la nostra scuola di Fotografia. Il docente Stefano Compagnucci si è appena aggiudicato il prestigioso premio Moscow Photo Awards, nella categoria Cityscapes, Landscape, Professional. Ha convinto l’autorevole giuria del concorso con la serie intitolata “Spazio sazio”. Il progetto parte dall’osservazione che ogni giorno i vari luoghi hanno molto da dire e i loro aspetti costituiscono una geografia delicata e sentimentale. I colori diventano geometrie e supportano la struttura della memoria. Spiega l’artista: «Mi capita spesso di girovagare, scattare foto, e resto sempre affascinato da ciò che lega i diversi posti con modelli ricorrenti: linee, curve e le disarmonie dei toni che li rendono universali, nonostante la loro impressionante unicità». I frammenti rivelano potenzialmente tutte le storie del mondo indipendentemente dal tempo e lo spazio. Complimenti al nostro Compagnucci da tutta la community di RUFA.

Per guardare l’intero progetto: http://moscowfotoawards.com/winners/zoom.php?eid=10-8972-16&count=3