L’AdnKronos parla di RUFA e del progetto di Alfio Mongelli in Azerbaijan

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.

Un grande monumento dedicato alla pace. Ecco il progetto di portata mondiale che ha RUFA come principale sostenitore

L’Accademia RUFA potrebbe diventare la prima Accademia al mondo a farsi promotrice di un’opera dalla èportata sociale planetaria: un grande monumento alla pace. La pace, un valore tanto celebrato quanto, troppe volte, sottinteso. E l’arte potrebbe essere l’unico linguaggio per consacrare a livello universale il senso della pace, facendone un simbolo tangibile per tutta l’umanità. Quest’intuizione è stata del maestro Alfio Mongelli, che da tempo sta lavorando ala realizzazione di un grande monumento che inneggi alla pace. Un monumento che potrebbe essere itinerante, ma la cui prima pietra potrebbe essere posata a Baku, capitale dell’Azerbaijan, una delle repubbliche caucasiche. Poche settimane fa c’è stato anche un importante incontro a Baku a cui ha presenziato proprio lo stesso Mongelli. Ne ha parlato ache l’AdnKronos nel suo rotocalco, intervistando proprio Mongelli. Guardate il servizio (al minuto 9.00): http://www.adnkronos.com/2016/10/13/rotocalco-del-ottobre_ncTY41bbkiQvfJYUkNXTlL.html