focus

Un bando del Mibac aperto agli studenti delle Accademie di Belle Arti pubbliche e private

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.

Il Ministero per i beni e le attività culturali ha istituito il premio “AccadeMibac”, promosso dalla Direzione generale arte e architetture contemporanee e periferie urbane. L’iniziativa è stata programmata al solo scopo di sostenere gli artisti italiani under 28 provenienti da tutte le Accademie di Belle Arti presenti sul territorio nazionale. Tale progetto ha una duplice valenza: riconosce alle stesse Accademie, pubbliche e private, il ruolo svolto nell’alta formazione artistica e consente, altresì, di porre gli allievi di fronte alle stesse opportunità.

«Con il premio “AccadeMibac” – spiega il ministro prof. Alberto Bonisoli – 10 talenti avranno l’opportunità di partecipare nel 2020 alla più importante mostra collaterale della 17esima edizione della “Quadriennale d’Arte” e di ricevere un finanziamento di 10mila euro per la produzione della propria opera. Il raggiungimento di tale obiettivo permetterà ai futuri protagonisti dell’art – system nazionale di essere selezionati per una residenza artistica all’estero, con durata prevista dai 3 ai 6 mesi».

Il bando, come già anticipato, è aperto alle Accademie di Belle Arti italiane – sia statali sia legalmente riconosciute – che potranno presentare fino a un massimo di tre candidature ciascuna, selezionate tra i propri studenti o diplomati under 28. Le Accademie di Belle Arti potranno presentare le proprie candidature fino alle ore 24 del 29 luglio 2019 all’indirizzo: quadriennalediroma@pec.it.

Tutti i dettagli del regolamento sono disponibili ai seguenti link:
http://www.aap.beniculturali.it/AccadeMibac.html
https://www.quadriennalediroma.org/accademibac/