Bellissima, va in scena la moda italiana

Ecco una clip del video girato dagli studenti Rufa che documenta il backstage della mostra del Maxxi

Dalle Sorelle Fontana a Roberto Capucci e ancora Fendi, Renato Balestra, Emilio Pucci e molti altri, la tradizione italiana della moda è legata a nomi d’eccellenza, ormai divenuti punto di riferimento per la moda internazionale nonché sinonimo e garanzia di qualità. Al Maxxi la mostra Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968, curata da Maria Luisa Frisa, Anna Mattirolo e Stefano Tonchi, ripercorre attraverso accessori, gioielli, abiti, in dialogo con opere d’arte, un periodo particolarmente creativo che ha contribuito a definire il carattere e lo stile italiani a livello internazionale. L’allestimento essenziale e sobrio scelto dell’architetto Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, mette in scena una selezione di 80 abiti di autori e accanto anche gli accessori – bijoux, scarpe, cappelli, borse – che hanno definito l’immagine del made in Italy, lanciando il nostro artigianato nel panorama internazionale. Il videoclip dell’esposizione, realizzato dagli studenti Rufa del terzo anno della “Scuola di cinema”, corso di “Tecniche di documentazione audiovisiva”, ripercorre l’allestimento nelle sale del Maxxi, mostrando immagini inedite del backstage. Solo un assaggio di quello che sarà il documentario finale, in fase di realizzazione, che includerà anche scene di repertorio e immagini d’epoca, in un completo montaggio di elementi tratti dal presente e dal passato.