Un nuovo concorso per giovani artisti

L’iniziativa è aperta a tutti i creativi. Ecco come partecipare

Mancano ancora pochi giorni alla scadenza del bando della seconda edizione di Aracne – Arti per la città, il contest di arti visive (pittura, scultura/installazione, fotografia) a cura del Lanificio di Roma e dell’associazione culturale Mercoledì da leoni, rivolto ad artisti e creativi, anche non professionisti, che attraverso il coinvolgimento diretto del pubblico, del settore accademico, di soggetti privati e di istituzioni estere, stimola la crescita di un nuovo patrimonio artistico cittadino e trasforma inaspettati spazi di rappresentanza diplomatica in ambienti espositivi.
Il concorso Aracne è un contest d’arte visiva aperto ad artisti e creativi, anche non professionisti, che si sviluppa nell’arco di 6 mesi – dal 21 gennaio 2015 al 19 giugno 2015 – con la cadenza di un appuntamento al mese denominato Aracne Open Expo, e mette in palio allestimenti ed esposizioni temporanee in sedi o spazi di ambasciate e delegazioni estere presenti a Roma. Nell’edizione 2015, le categorie presenti sono e pittura, fotografia e scultura/installazione, dove per installazione si intendono opere d’arte in genere tridimensionale con uso di oggetti e forme espressive di qualsiasi tipo, con la sola esclusione di installazioni realizzate mediante video art. Per iscriversi ad Aracne-Contest di pittura, scultura/installazione e fotografia è necessario inviare una mail entro e non oltre il 15 gennaio 2015 alle ore 18.00 all’indirizzo aracne@lanificio.com.
La seconda edizione del concorso mantiene lo spirito di proposta artistica collettiva e punta a spostare oltre i confini nazionali il baricentro della propria rete, coinvolgendo anche ambasciate e istituzioni estere presenti a Roma. Durante il concorso saranno rese note le ambasciate che patrocineranno di volta in volta le singole sfide, e metteranno in palio allestimenti temporanei nelle proprie sedi di rappresentanza o di esposizione. Aracne usa la metafora mitologica della tela sottile, resistente e creatrice e la reinterpreta sotto la forma di un concorso che è una piattaforma di dialogo tra artisti, opere, cittadini e istituzioni, e allo stesso tempo si pone come una moderna declinazione della mostra in un contesto – temporale e spaziale – non proprio.
’iscrizione al concorso è aperta da venerdì 19 dicembre 2014 fino alle ore 18.00 di giovedì 15 gennaio 2015 e avrà luogo da mercoledì 21 gennaio a venerdì 19 giugno 2015.

Per scaricare il bando clicca qui