Cinema e Fotografia

Susanna Nicchiarelli apre Orizzonti al Festival del Cinema di Venezia

La scuola di Cinema RUFA si conferma un’eccellenza. Non solo per i risultati accademici, ma anche per i riconoscimenti collezionati dai nostri docenti, studenti ed ex studenti. Tra questi non possiamo fare a meno di menzionare quello da poco ottenuto dalla nostra docente di cinema, nonché regista, Susanna Nicchiarelli. Il suo biopic “Nico, 1988” è stato selezionato come film di apertura della sezione Orizzonti del Festival del Cinema di Venezia.
L’attrice danese, cantante e cantautrice Trine Dyrholm, che ha vinto l’Orso d’Oro a Berlino del 2016 per il suo ruolo nel film “La comune” di Thomas Vinterberg, svolge il ruolo di protagonista in questo tipo biopic, che si concentra sugli anni 1987 e 1988 gli ultimi due anni della vita di Nico.

Il biopic inizia nel 1987 con Nico, musa di Andy Wharol e cantante del gruppo Velvet Underground, che a 48 anni è in tour in Europa come solista con un nuovo manager. È insieme al figlio Ari, che lei ha affermato fosse concepito con Alain Delon, anche se lo stesso Delon ne negò la paternità. Nico è morta nel 1988 mentre era in vacanza con Ari a Ibiza. La sceneggiatura della Nicchiarelli si basa su interviste con Ari e con Alan Wise, allora il direttore di Nico. La storia è incentrata sull’artista, la madre e il ruolo iconico che ha rivestito nel corso di quegli anni.

Complimenti Susanna!