Cinema e Fotografia

Al via la XIII edizione di “The 48 Hour Film Project” il contest dedicato ai film-maker

Tutto pronto per il festival cinematografico più adrenalinico che c’è. Dal 18 al 20 ottobre Roma accoglierà la XIII edizione del concorso internazionale “The 48 Hour Film Project”. Studenti, appassionati e addetti ai lavori si impegneranno a realizzare un cortometraggio in sole 48 ore. Il particolare evento, sostenuto e patrocinato da RUFA, si svolge all’interno di “Videocittà”, il Festival della Visione nato per volontà di Francesco Rutelli e giunto alla sua seconda edizione. La competizione coinvolge 140 città in cinque continenti e vede la capitale unica tappa italiana. Le iscrizioni al contest sono aperte fino al 16 ottobre. Il film vincitore gareggerà contro i cortometraggi provenienti da tutto il mondo al “Filmpalooza 2020” dove, oltre al gran premio finale, potrà aggiudicarsi la possibilità di concorrere nella sezione “Short Film Corner” al Festival di Cannes 2020.

Il 48 HFP Roma è un’iniziativa realizzata con il contributo e il patrocinio della Direzione generale cinema e audiovisivo – Ministero dei beni e delle attività Culturali e dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America. L’intera esperienza è organizzata da Le Bestevem, un’associazione culturale composta da sole donne, operanti nel settore artistico e audiovisivo, impegnate nella ricerca di nuovi modelli di ideazione, produzione e distribuzione audiovisiva.

Per il quinto anno consecutivo, inoltre, RUFA – Rome University of Fine Arts, assegnerà il “Premio speciale RUFA”, offrendo un riconoscimento in denaro al miglior talento.

Tutte le info e modalità di partecipazione sul sito del concorso.