Cinema

Scenografia

Tra cinema e teatro: al via la rassegna TEATROTEKA

Per la prima volta in Italia, dal 28 al 30 aprile al Cinema Farnese la rassegna TEATROTEKA: un dialogo tra cinema e teatro che unisce giovani drammaturghi e registi esordienti

 
RUFA e il progetto TEATROTEKA a Roma uniscono le forze per favorire la cooperazione tra Italia e Polonia nell’ambito dello sviluppo delle industrie creative, e per potenziare il settore cinematografico e delle discipline dello spettacolo.

Dal sipario al grande schermo, una rassegna di spettacoli nati dal dialogo tra cinema e teatro, in uno spazio di ibridazione e di libera creazione, guidata dalla ricerca di un nuovo linguaggio. Giovani registi, drammaturghi e artisti – affiancati in alcuni casi dai migliori attori e cineasti polacchi e con l’ausilio della migliore tecnologia messa a disposizione dagli Studi Cinematografici WFDIF di Varsavia – trasformano la drammaturgia polacca contemporanea in pellicole cinematografiche, guidati dai criteri della sperimentazione stilistica e narravita, dell’originalità, della congruenza tra valori etici ed estetici.

Attiva in patria da 9 anni, TEATROTEKA arriva ora per la prima volta in Italia, presentata al cinema Farnese Arthouse di Roma dal 28 al 30 aprile. Tre giorni a ingresso gratuito dedicati a una selezione di undici proiezioni; incontri e dibattiti con gli autori e i registi.

Ideata e realizzata dagli Studi Cinematografici WFDiF di Varsavia, i più antichi e leggendari studi cinematografici in Polonia, la manifestazione romana è organizzata in collaborazione con l’Istituto Polacco di Roma, RUFA, Dipartimento SEAI – Sapienza Università di Roma e Cinema Farnese, e finanziata dal Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale polacco. Media partner della rassegna sono Teatro e Critica e Quinlan.

TEATROTEKA è un originale format polacco creato dagli Studi Cinematografici WFDiF (Wytwórnia Filmów Dokumentalnych i Fabularnych – Studi Cinematografici di Film e Documentari) di Varsavia, istituzione leggendaria per la cinematografia polacca da oltre 70 anni, dove hanno creato i loro film registi come Andrzej Munk, Andrzej Wajda, Krzysztof Kieślowski, Marcel Łoziński o Krzysztof Zanussi, che presso WFDiF sta attualmente girando il suo nuovo film.
 

Ingresso gratuito, prenotati QUI

 
Scopri gli spettacoli in programmazione