Federica Di Pietrantonio

Classe: 1996
Nazionalità: Italiana | Italian
Corso di laurea: Pittura | Painting

 
Federica Di Pietrantonio federicadipiet nasce nel 1996 a Roma, dove attualmente vive e lavora. Studia Pittura presso RUFA – Rome University of Fine Arts laureandosi nel 2019, e svolge la sua ricerca tesi spending free time presso KASK (Ghent, Belgium), dove sviluppa il progetto Vacation Spot. Nel 2017 viene seleziona per Mediterranea 18 Young Artists Biennale e l’anno successivo entra a far parte di Spazio In Situ, dove lavora come artista e web designer. Ha esposto in diversi spazi tra cui Las Palmas (Lisbona), Gouvernement (Ghent), Una Vetrina (Roma) e The Gallery Apart (Roma). Dal 2018 nasce la collaborazione con Andrea Frosolini, che dà vita ai progetti ISIT.magazine (progetto editoriale indipendente online/offline), Webby Agency (Agenzia Web focalizzata sulla progettazione e realizzazione di servizi web per artisti e professionisti dell’arte) e la coppia artistica AFFDP. Nel 2020 entra a far parte di The Gallery Apart e viene nominata da Artribune come migliore giovane artista. La sua ricerca si concentra su rapporti, relazioni e processi che si sviluppano da realtà simulate o virtuali e piattaforme sociali.

Spending free time

Spending free time è una raccolta di note, appunti, pensieri, riflessioni, osservazioni, dubbi, entusiasmi, idee, delusioni e domande, il risultato dei miei ultimi tre anni di studio. Cercando di non dare nulla per scontato, mi sono in continuazione chiesta in quale mondo viviamo, quale può essere il ruolo di un artista oggi e che forma hanno o possono avere gli spazi per l’arte contemporanea. Ho avuto modo di confrontarmi con l’ambiente artistico della città di Roma, in maniera occasionale ho potuto dare uno sguardo a cosa succede nel nord Italia e negli ultimi tempi ho avuto la grande fortuna di poter soggiornare nella città di Gent, in Belgio.

Realtà virtuale e mondo digitale sono la piattaforma intorno a cui ruotano le mie ricerche.