Anna Cianca

Si forma presso il Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti (anno accademico 1983/85) e con la regia dello stesso Proietti debutta in teatro con lo spettacolo “Cirano” di E. Rostand. Successivamente lavora nelle compagnie di Paolo Ferrari, Lando Buzzanca, Giuseppe Pambieri e Lia Tanzi, Flavio Bucci, Anna Mazzamauro e con registi come Coltorti, Lucchesi, Carafoli, Frattaroli, e Scaccia, affrontando testi sia del repertorio classico che contemporaneo. All’attività teatrale alterna quella radiofonica con “Il Consiglio Teatrale” (Rai3) e quella televisiva con “Un medico in famiglia”, “Maria Montessori” (premiato come miglior film tv nella prima edizione del RomaFictionFest). Dal 2003 al 2005 è docente di recitazione presso la scuola “Professione Cinema” di Roma, fondata da Giulio Scarpati. Nel 2013 partecipa come docente di analisi del testo allo “Stages al Castello”, evento promosso dalla regione Piemonte e che ha proposto seminari e workshop tenuti da docenti di fama nazionale e internazionale quali Bruce Myers, Michael Margotta, Danny Lemmo. Dal 2018 collabora con la RUFA, Rome University of Fine Arts, tenendo workshop di acting e analisi del testo per il corso di laurea in cinematografia.