Antonio Pace

Antonio Pace è nato a Roma nel 1968. Si laurea nel 1995 in comunicazione visiva con specializzazione in Grafikdesign alla HfG Offenbach, Università per arte e design nell’area di Francoforte sul Meno. Nel 1996 nasce lo studio Antonio Pace grafikdesign a Francoforte e dal 1999 iniziano le collaborazioni con Linotype per la progettazione di caratteri tipografici. Tra il 1995 e il 2000 lavora allo sviluppo di Linotype Gianotten, famiglia di caratteri in stile bodoniano, progettata su originali conservati nel Museo Bodoniano a Parma. Tra il 1998 e il 2008 fonda AReA Deutschland, succursale del network internazionale di AReA Strategic Design (Francoforte) poi partner del network Inarea, con specializzazione in corporate branding. Tra il 1998 e il 2004 sviluppa molti progetti in ambito corporate, brand identity e corporate communication, tra cui Bosch Telekom, Aventis Pharma, Stato e Governo dell’Assia (stato federale della RFT), Comune di Francoforte sul Meno, Ass.zione dei produttori di energia elettrica in Germania (VWEW) e altri ancora.
Dal 2000 fino al 2012 ha realizzato numerosi interventi di corporate type design come partner e collaboratore di Inarea, tra cui Comune di Milano, La Sapienza Università di Roma, Roma Capitale, Atac, Eni, Aci e Ac Milan. Dal 2008 al 2014 ha collaborrato con Inarea su progetti di brand identity, tra cui Acea, Mumex, Adn Kronos, Gemelli, Civita. Parallelamente alla sua attività professionale ha svolto corsi e lezioni in Università, istituzioni e congressi, tra cui HfG Karlsruhe (Università per arte e design Karlsruhe), HTW Berlin (Politecnico Berlino), Deutscher Designer Club Frankfurt (ass.zione dei designer di Francoforte], il salotto buono (Juliane von Herz Art Advisory, Francofort), Aiap Milano, La Sapienza Università di Roma, Scuola dello Sport del Coni.
Nel 2016 inaugura la piattaforma progettuale “bianchipace” con specializzazione in corporate, brand identity, web design e sviluppo di applicazioni in ambiente word press.