30 luglio 2013

Tipologia

  • Concorsi

Premio Biennale “Carlo Bonatto Minella”

Premio Biennale “Carlo Bonatto Minella”
Oltre il corpo…l’anima
Scadenza prorogata al 30 luglio 2013

L’Associazione Culturale AREACREATIVA42 con sede presso casa Toesca è nata per promuovere e valorizzare l’arte storica e contemporanea con particolare attenzione alle nuove generazioni.

Dal 2010 AREACREATIVA42 ha istituito un premio biennale per giovani artisti dedicato a Carlo Bonatto Minella (1855-1878), artista piemontese e allievo virtuoso dell’Accademia Albertina di Torino, scomparso giovanissimo lasciando interrotto un talentuoso percorso di maturazione artistica.
L’edizione precedente e’ stata vinta dallo scultore Alessandro Cardinale, vincitore solo pochi mesi dopo della V Edizione della Biennale di Pechino.

IL TEMA
Questa seconda edizione del premio prevede un concorso dal tema “Oltre il corpo…l’anima”, una suggestione che trae origine dalla silente e sospesa pala d’altare con “La pietà” custodita all’interno della Chiesa Parrocchiale di Frassinetto in Canavese (TO); qui la scarnificazione del corpo senza vita del Cristo e l’atmosfera vibrante di “un tempo nel tempo” suggeriscono l’invisibile agli occhi: l’anima!
Tutti gli artisti iscritti al concorso dovranno esprimersi sull’argomento proposto entro e non oltre il 15 giugno 2013, presentando un manufatto personale ed originale che indaghi l’eterno dualismo che è riunito nell’essenza dell’essere umano: corpo e anima, visibile e invisibile, corporeo e incorporeo. Il concorso prevede la selezione di 40 opere finaliste, suddivise in due categorie in base all’età dei partecipanti: la prima comprende artisti fino a 29 anni e l’altra è dedicata agli artisti dai 30 anni d’età. I partecipanti che, al momento dell’iscrizione, abbiano compiuto 30 anni, sono tenuti al pagamento di una quota di iscrizione pari a 30 Euro. Sono ammesse in gara opere di Pittura, Scultura e Fotografia.
I 42 artisti selezionati per entrambe le categorie previste riceveranno in premio la possibilità di partecipare con la loro opera ad una mostra collettiva, mentre i due vincitori avranno in premio una mostra personale. Le mostre saranno allestite a Casa Toesca e Villa Vallero in Rivarolo Canavese (Torino) da ottobre 2013 e nel 2014 i due vincitori verranno ospitati nella Galleria Hernandez di Milano per una bipersonale.
Un catalogo a colori con testi critici dedicati, permetterà di lasciare una concreta documentazione ai posteri.

Tutte le informazioni sul bando dell’iniziativa e sulla pagina dedicata.