Il 9 marzo inaugura la mostra fotografica di Ottavio Celestino

Uomo e natura, pensando a Ovidio. Ecco il concept del progetto a cura del visiting professor RUFA

Dal 9 marzo al 4 aprile 2016 negli spazi dell’associazione culturale Acta international, in via Panisperna 82, inaugura la mostra “Filemone e Bauci. Metamorfosi” con le fotografie di Ottavio Celestino, visiting professor RUFA nonché uno dei più apprezzati fotografi contemporanei. La mostra, a cura di Diego Mormorio, ripete uno dei temi cari alla poetica di Celestino. Da tempo l’artista, infatti, pone al centro della sua ricerca il legame tra l’uomo e la natura, considerandolo un aspetto imprescindibile dell’ esistenza umana. Con questa mostra Celestino dà vita ad una nuova serie fotografica che ha come soggetto i misteri del bosco e che prende come ispirazione il mito di Filemone e Bauci, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio.
Inaugurazione il 9 marzo alle ore 18.30.
Info: http://www.actainternational.it/