Cinema e Fotografia

Alessandro Marinelli al Giffoni Film Festival con il suo “Basileus – La scuola dei re”

Al Giffoni Film Festival spicca il Docente RUFA, Alessandro Marinelli con il suo “Basileus – La scuola dei re”, distribuito da Rai Cinema.
Conflitti generazionali, diversità, bullismo, migrazioni, sentimenti, dubbi, adolescenza, crescita personale: queste sono solo alcune delle profonde, complesse ed emozionanti storie al centro delle 99 opere, tra lungometraggi e cortometraggi, in concorso alla 48esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 20 al 28 luglio.
Si basano su storie vere, narrate in forma di documentario, le opere scelte per la sezione Gex Doc, in cui “Basileus – La scuola dei re” rappresenterà l’Italia, il film di Marinelli è, infatti, l’unico italiano selezionato.
Ambientato nella scuola Federico Fellini di San Basilio (Roma), il film racconta i percorsi di formazione di un gruppo di adolescenti e di cosa significhi essere insegnanti in contesti non semplici. Un viaggio nella vita di classe che ci mostra un mondo trasudante della vitalità tipica dell’adolescenza, di speranze, sogni, ma anche carico di difficoltà, di paure e d’incertezza verso il futuro. In questo microcosmo emerge una relazione forte e insolita tra insegnanti e studenti, tutti diversi l’uno dall’altro nelle loro identità e personalità.
Con la sua partecipazione al Giffoni Film Festival Alessandro Marinelli conferma la sua arte nel raccontare il vero, in maniera gentile e convincente. A lui vanno le congratulazioni dell’intera Accademia RUFA.