Fine arts

Pittura e arti visive

Scultura e installazione

Nation 2.0: l’arte al di là dei musei e dei luoghi tradizionali di esposizione.

Tra gli effetti ancora da comprendere e meglio definire della pandemia da Covid-19 non si può non annoverare un approccio alla fruizione artistica decisamente diverso rispetto alla normale routine. Tante sono state le attività che si sono sviluppate in rete e che hanno consentito di veicolare idee e ricerche in giro per il mondo, restando semplicemente connessi davanti a uno schermo. Il futuro dirà se la strada seguita sia effettivamente quella giusta, ma al momento le prospettive per una nuova generazione di artisti sono davvero interessanti.

In questo scenario la piattaforma Nation 2.0 che ha sede a Dubai negli Emirati Arabi ha chiesto ad alcuni curatori e critici internazionali, come il docente della Scuola di arti visive RUFA Fabrizio Pizzuto, di segnalare artisti emergenti, ma già pronti a sfidare il mercato nel segno dell’innovazione. A inaugurare questo percorso il neolaureato in Pittura Giovanni Lo Castro che, grazie alla pubblicazione delle immagini di alcune sue opere, potrà sfruttare al meglio questo percorso globale.

La “raccolta” virtuale di opere è soltanto la prima parte del progetto. L’obiettivo, infatti, è definire un nucleo di artisti che possano poi dare forma e sostanza a iniziative site specific online. L’auspicio ovviamente è che altri studenti e laureati RUFA possano seguire questo cammino che, come tutte le novità, si presenta quanto mai affascinante.

Per maggiori informazioni consultare il sito web e la pagina Instagram di Nation 2.0.