Alessandro Gori

Alessandro Gori è nato a Roma nel 1969.
Dopo la maturità artistica, si laurea presso la facoltà di architettura di Roma “ Sapienza” con il massimo dei voti, dove ha svolto attività didattica nei corsi di progettazione architettonica del Prof. Maurizio Moretti, e di Architettura degli interni del Prof. Adolfo Sajeva.
Inizia l’attività professionale come progettista presso l’ITALFERR s.p.a.
Dal 2003 collabora con la Rome University of Fine Arts come docente di progettazione e di disegno architettonico, nei corsi di Interior Design e Scenografia.
Lo spazio e la plasticità della materia, il disegno e la visione, l’immaginazione e la realizzazione, sono stati elaborati tramite sperimentazioni artistiche ed applicati attraverso opere di design ed interior design.
Come libero professionista ha ideato e realizzato diversi progetti per committenti pubblici e privati, spaziando dall’Architettura degli Interni, a strutture ricettive , ad allestimenti espositivi temporanei e permanenti.
Tra tutti: Italferr s.p.a.; ROMA d+international expodesign; Arte per L’Africa; L’arte del costume; per conto della Fondazione Franz Ludwig Catel, presso l’Ordine degli Architetti di Roma ha realizzato l’allestimento di: Sensibilmente Roma-sculture contemporanee: Nuove proposte tra figurazione, forma e oltre.
Ha sviluppato progetti tecnici per la realizzazione delle sculture “H2O”, “XYZ”, “DNA”, dell’artista Alfio Mongelli, in occasione di eventi internazionali in Cina e dell’Expo di Shanghai.
Per l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, con il team di progettazione ha curato l’allestimento permanente della gipsoteca e pinacoteca.
Allievo del Maestro Tullio De Franco, ha approfondito lo studio della pittura ponendo in costante relazione l’architettura con le arti visive.
Ha esposto in mostre personali e collettive.