Alessandra Mauro

Alessandra Mauro

Disculpa, pero esta entrada está disponible sólo en Italiano y Inglés Estadounidense.

Docente del modulo Esposizione fotografica: allestire una mostra nel corso di alta formazione RUFA x Leica Akademie: Immagine fotografica per il cinema e i nuovi media.

 
Nata a Roma, giornalista, Alessandra Mauro è laureata in Lettere.
È direttore artistico della Fondazione Forma per la Fotografia di Milano dalla sua creazione (2005) e direttore editoriale della Casa editrice Contrasto di Roma. È stata responsabile (2000-2003) della programmazione delle mostre fotografiche presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma.

Già professore di Teoria e Storia della Fotografia presso l’Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa di Napoli, insegna Fotografia presso il DAMS dell’Università Roma 3, responsabile del Master in Fotografia presso la Raffles School di Milano e docente di Fotografia e fotogiornalismo presso la Scuola di Giornalismo della LUISS di Roma e dell’Università Mercatorum.

Collabora con la RAI – Radio Tre (programma Wikiradio) per una serie di puntate dedicate agli autori, le tecniche e le tematiche della fotografia internazionale (ad oggi ha realizzato 25 diverse trasmissioni).

Collabora con i Musei Vaticani, Collezione Arte Contemporanea, per la creazione della collezione fotografica dei Musei.

È inoltre membro della Consulta Femminile del Pontificio Consiglio della Cultura, voluto dal Cardinal Gianfranco Ravasi.

Come curatore, indipendente o per la Fondazione Forma, ha concepito e organizzato diverse mostre fotografiche retrospettive, tra cui: Sebastião Salgado – La Mano dell’Uomo; William Klein – Roma; Mario Giacomelli – La figura nera aspetta il bianco; Mimmo Jodice – Perdersi a guardare; Gordon Parks – Una storia americana; Sebastião Salgado – In cammino; Gianni Berengo Gardin e Elliott Erwitt – Un’amicizia ai sali d’argento; Walter Bonatti – Fotografie dai grandi spazi; Gianni Berengo Gardin – vera fotografia e tante altre.

Come direttore editoriale di Contrasto ha concepito e curato molti libri. È autrice, tra l’altro, dei volumi: Photoshow. Le principali mostre della storia della fotografia, 2014 (ed. italiana: Contrasto; ed. inglese: Thames&Hudson); Ombre di Guerra. 90 fotografie dai principali conflitti del mondo per dire basta al dramma della guerra, in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi – Science for Peace (Contrasto 2009); I custodi dei fratelli. Quando i fotografi denunciano i diritti violati – ed. internazionale: My Brother’s Keeper. Documentary Photographers and Human Rights (Coedizione Contrasto – UTET, 2002); Lo sguardo da sud (Napoli, L’Ancora del Mediterraneo, 1999).