48 Hours Film Project, la premiazione

Il 27 novembre tutti al Teatro Italia per conoscere il vincitore del concorso e quello del premio speciale RUFA

Venerdì 27 novembre, dalle 20.30 al Teatro Italia si svolge la premiazione del 48 Hours Film Project, il concorso cinematografico internazionale, che quest’anno ha scelto Roma come sua sede si svolgimento. La sfida è consistita nella realizzazione di un cortometraggio in sole 48 ore da parte delle squadre in concorso, tra cui anche studenti RUFA. La nostra Accademia è il main partner dell’evento e assegnerà in quell’occasione un premio speciale in denaro (un assegno da mille euro!) al miglior corto, valutato da una commissione interna all’Accademia presieduta dal docente di cinema e regista Fabio Mollo. Sarà una serata di grande interesse e molto movimentata. Il vincitore finale del concorso accederà alla gara con i cortometraggi provenienti da tutto il mondo al Filmpalooza 2016 per concorrere poi al gran premio finale e alla possibilità di proiettare il proprio progetto nella sezione “Court Métrage” del Festival di Cannes 2016. La giuria è composta da Aitana Sánchez-Gijón (Io non ho paura, The Machinist), Cristina Flutur (Beyond the Hills, vincitrice del premio alla miglior attrice a Cannes 2012), Vlad Ivanov (4 mesi, 3 settimane, 2 giorni, Palma d’Oro a Cannes nel 2007), Jan Anderson leader dei Jethro Tull, il regista Sydney Sibilia, il produttore Matteo Rovere, il montatore Marco Spoletini.
Appuntamento il 27 novembre al Teatro Italia, via Bari 18 Roma.