Cinema e Fotografia

Alessio Castiglia e Mattia De Nittis vincono il festival “Convergenze di immagini mediterranee”

Gli studenti RUFA Alessio Castiglia e Mattia De Nittis hanno conquistato rispettivamente il primo ed il secondo posto nell’ambito del festival “Convergenze di immagini mediterranee”. Il progetto in questione ha visto interagire il Comune di Atrani (Sa), l’associazione “Maiori Film Festival” e la Regione Campania. Il festival ha inteso presentare il Paese, le sue bellezze naturali, artistiche e culturali ed eventualmente trovare “convergenze” con le culture di altre nazioni che si affacciano sul Mediterraneo.

Gli allievi hanno dovuto rispettare alcuni parametri ben precisi: dall’uso di diversi linguaggi multimediali ad una durata complessiva di 15 minuti, al solo scopo di rendere interessante e coinvolgente lo svolgimento del tema.

Alessio Castiglia ha presentato “RDV la natura della luce”: un’esperienza che guarda al cinema da un’angolatura decisamente diversa. «Una volta usciti dalla sala – spiega lo studente – si tende ad analizzare un film ripensando alla struttura della storia e all’interpretazione. Pochi si soffermano sulla fotografia, che restituisce l’atmosfera ed il mood della pellicola».
Mattia De Nittis ha presentato “Monte je nu paravis”. «Da tempo – rimarca l’allievo – avevo in mente di raccontare il mio piccolo paesino: Monte Sant’ Angelo. Grazie ad un esame universitario ho potuto realizzare concretamente quest’idea cercando di rappresentare al meglio la mia terra».