Sceneggiatura, ecco il Premio Mattador

Aperte le iscrizioni al prestigioso contest internazionale per illustratori e sceneggiatori

Si avvicina la scadenza per inviare i lavori al Premio internazionale per la sceneggiatura Mattador, dedicato a Matteo Caenazzo, promosso dall’Associazione Culturale Mattador di Trieste. Il premio, uno dei principali nel campo delle discipline cinematografiche, è giunto quest’anno alla sua settima edizione e conferma, ancora una volta, la sua vocazione professionale: è l’unico in Italia, infatti, ad offrire ai giovani selezionati percorsi di formazione sullo sviluppo dei loro progetti con tutor professionisti di livello nazionale ed internazionale, oltre ai tradizionali premi in denaro. I lavori devono pervenire entro il 15 aprile 2016. Non è prevista alcuna quota d’iscrizione. Le sezioni del concorso sono le seguenti: migliore sceneggiatura per lungometraggio, miglior soggetto, migliore sceneggiatura per cortometraggio e migliore storia raccontata per immagini.
I premi in palio sono: 5.000 euro per la migliore sceneggiatura per lungometraggio, con la possibilità di vedere pubblicato il proprio lavoro nella collana “Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura”; una Borsa di formazione per i finalisti della sezione al miglior soggetto e 1.500 euro al miglior lavoro di sviluppo al termine del percorso formativo; la realizzazione del cortometraggio tratto dalla sceneggiatura vincitrice per la migliore sceneggiatura per cortometraggio e il percorso formativo di realizzazione; una Borsa di formazione per il vincitore della sezione alla migliore storia raccontata per immagini e 1.000 euro alla fine del percorso formativo, assegnati in base all’impegno e al risultato del tirocinio.
La premiazione si svolgerà domenica 17 luglio 2016 nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia.
Per tutte le info e per iscriversi: www.premiomattador.it