RUFA partner della stagione concertistica di Villa Ada: le opportunità per gli studenti

Sconti ai concerti per studenti e docenti. Nel programma quest’anno entra anche l’arte contemporanea

L’Accademia RUFA quest’anno è partner della tradizionale manifestazione “Villa Ada, Roma incontra il mondo”, la stagione concertistica estiva di Villa Ada, che da anni chiama a raccolta migliaia di giovani nei mesi di luglio e agosto grazie ai gruppi più interessanti e ricercati della scena musicale contemporanea. Grazie a questa collaborazione gli studenti di Fotografia e Cinema dell’Accademia realizzeranno le coperture foto e video delle serate in rassegna e, da parte sua, l’organizzazione metterà a disposizione di RUFA una serie di riduzioni sui singoli prezzi dei concerti. Gli sconti sono diversi in base alle serate in programma: gli studenti e i docenti interessati non devono fare altro che esporre il proprio tesserino RUFA agli ingressi per usufruire dell’agevolazione. In basso il programma dei concerti.

Non solo. Quest’anno “Villa Ada, Roma incontra il mondo” si arricchisce anche di nuove contaminazioni artistiche, grazie a due progetti di arte contemporanea: il primo a cura di Valentina Gioia Levy e il secondo di Fondazione Volume!.
La Levy affronterà il tema del rapporto tra il qui e l’altrove, tra utopia ed eterotopia, tra orizzonti reali e interiori, tra spazi vissuti e sognati, tra luoghi di approdo e luoghi abbandonati; tre le installazioni ambientali della curatrice indipendente, che il pubblico potrà visitare per tutto il mese di luglio: Tout Doit Disparaitre e Le Radeau de la Méduse (Excursion 5) di Arnaud Cohen e Untitled di Federica Di Carlo.

Il secondo progetto ospitato da Villa Ada è 3500 CM2, a cura di Fondazione Volume! x Crosswise, nato nel 2004 da un’idea di Lorenzo Benedetti.
3500 cm2 sono i centimetri quadrati a disposizione di un artista per realizzare un manifesto 50 x 70, ma è anche l’arte che vive in un luogo urbano, che esce da suoi spazi per raggiungere un pubblico eterogeneo e più vasto di quello che è solito visitare musei e gallerie: una mostra senza confini spaziali e temporali che si sviluppa nel tempo e si diffonde senza controllo, un modo inedito di costruire una piattaforma culturale che amplifica le possibilità comunicative dell’arte, una forma possibile di interazione tra artista e pubblico. Durante sei concerti della rassegna Villa Ada Roma Incontra il Mondo ( Wilco, Calcutta, Tyler the Creator, Tortoise, Gramatik e Niccolò Fabi) saranno distribuiti gratuitamente al pubblico i poster della misura 50×70 realizzati dai sei artisti diversi: centinaia di copie del manifesto diffuse all’interno della manifestazione che creano nuovi “spettatori/collezionisti” d’arte.

Domenica 10, giovedì 14 e, ancora, domenica 24 luglio, inoltre, si svolgeranno incontri con artisti e curatori in cui si realizzeranno performance, talk, approfondimenti, workshop e laboratori per i più piccoli.

Ecco il programma dei concerti:

giovedì 7 luglio
21.30 ALMAMEGRETTA • 23.30 d’ADA REGGAE CLUB

venerdì 8 luglio
23.30 GLAMDA

sabato 9 luglio
15.00 ROMA BRUCIA

domenica 10 luglio
23.00 COMEMAMMAMHAFATTO

lunedì 11 luglio
21.30 Alan Parsons Live Project

martedì 12 luglio
20.00 ARMAUD live al d’Ada Park • 21.30 LEZIONI DI ROCK

mercoledì 13 luglio
21.30 Tyler the Creator

giovedì 14 luglio
21.30 TIROMANCINO • 23.30 d’ADA REGGAE CLUB

venerdì 15 luglio
21.30 Kula Shaker • 23.30 GLAMDA

sabato 16 luglio
21.30 TORTOISE

domenica 17 luglio
19.30 Fringe Day Off

lunedì 18 luglio
21.30 LUCINDA WILLIAMS

martedì 19 luglio
20.00 Gianluca Secco Live al d’Ada Park • 21.30 MARCO TRAVAGLIO

mercoledì 20 luglio
21.30 GRAMATIK

giovedì 21 luglio
21.30 Sud Sound System • 23.30 d’ADA REGGAE CLUB

venerdì 22 luglio
21.30 Niccolò Fabi • 23.30 GLAMDA

domenica 24 luglio
21.30 Claudio Simonetti’s Goblin

lunedì 25 luglio
21.30 LUCA CARBONI

martedì 26 luglio
21.30 NADA con A TOYS ORCHESTRA

mercoledì 27 luglio
21.30 Bandabardò

giovedì 28 luglio
21.30 TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI • 23.30 d’ADA REGGAE CLUB

venerdì 29 luglio
9.00 IL GIARDINO DI LULU’ • 21.30 ORCHESTRACCIA • 23.30 GLAMDA

sabato 30 luglio
11.00 STUDIO NERO CORSO DI FONIA E TECNICO DEL SUONO

domenica 31 luglio
16.00 d’ADA CIRCUS • 21.30 DUB FX

lunedì 1 agosto
21.30 Cosmic Dead + Black Rainbows

martedì 2 agosto
21.30 Dj Khalab e Baba Sissoko

mercoledì 3 agosto
11.00 STUDIO NERO CORSO DI FONIA E TECNICO DEL SUONO

giovedì 4 agosto
21.30 Lighting Bolt e Zu

domenica 7 agosto
21.30 Radici nel Cemento e Train To Roots

lunedì 8 agosto
21.30 Daughter

sabato 13 agosto
21.30 Paolo Ruffini