Fashion, il primo ottobre riparte la Grotta dei desideri

RUFA sarà partner dell’iniziativa, continua a crescere il festival calabrese dedicato alla moda

Il primo ottobre verrà pubblicato il bando della tredicesima edizione della Grotta dei desideri, il concorso di moda dedicato ai giovani stilisti italiani. Un evento che ogni anno cresce sempre di più a livello mediatico e artistico. Quest’anno nel mese di agosto si è conclusa la 12esima edizione, nello straordinario borgo di Amantea, sulla costa tirrenica calabrese, in provincia di Cosenza. Sono stati venticinque gli stilisti in gara che hanno voluto confrontarsi tra loro per dare forma e sostanza ai propri sogni: Marharyta Shevchenko, Maria Ambroggio, Elena Vommaro & Sara Neglia, Benedetto Talarico, Carmelo Mazzuca, Angela Pia Caterino & Angela Rago, Immacolata Greco, Enrica Benedetta Vadalà, Tiziana Pansino, Francesco Lorenti, Ilenia Barone, Maria Mineo, Maria Gaeta, Alessandra Rossi, Clorinda Toscano, Rossella Isoldi, Ina Bordonaro, Stefano Montarone, Rocco Fusillo, Giovanni Cirillo, Ilaria Blanda, Ileana Colavitto, Rossana Pane, Alessandro Torti e Sara Nicolucci. Anche RUFA ha partecipato alla serata di gala, il 5 agosto, con il direttore Fabio Mongelli che ha presenziato e ha promesso il sostegno di RUFA alla manifestazione per le prossime tre edizioni.
Nelle quattro fashion night amanteane è stato il genio l’assoluto protagonista. Ilaria Blanda si è aggiudicata il Premio della Stampa, a conclusione di un’incantevole Serata di Anteprima che, per la prima volta, ha avuto luogo in piazza San Francesco a Campora San Giovanni, grazie al prezioso supporto offerto dall’associazione Aics No Limits. Per lei una borsa di studio di 300 euro patrocinata da lavoroeformazione.it. Ilenia Barone si è aggiudicata il terzo posto con una borsa di studio da 300 euro patrocinata dal progetto editoriale Calabria’s; Imma Greco si è accomodata al secondo posto, conquistando un assegno di formazione da 700 euro; ma è stata Ileana Colavitto a sbaragliare il campo dalla concorrenza, vincendo un fondo da 1500 euro. Per i primi due stilisti le borse di studio sono state erogate da Banca Mediolanum. La consegna delle borse di studio, in una sorta di gemellaggio tra Ionio e Tirreno, si svolge nel mese di settembre alla sala consiliare del comune di Cariati, in omaggio alla presenza del sindaco della cittadina ionica.

Per restare informati basta collegarsi al blog ufficiale dell’evento http://lagrottadeidesideri.worpress.com o consultare la pagina Facebook ufficiale.