Graphic design

I vincitori del Calendario Anfass

Non un semplice calendario, ma un progetto artistico di ampio respiro che rivolge la propria attenzione al concetto di inclusione sociale. Grazie ad un accordo di collaborazione fra la sezione di Macerata di Anffas e RUFA, gli studenti di graphic design del primo anno hanno partecipato a un contest destinato ad individuare l’idea che meglio descrive le finalità dell’associazione da inserire nel Calendario 2019.

Sabato 29 Settembre l’ANFASS Macerata ha eletto tra i finalisti del concorso, due vincitori: Albachiara Savino e Benito Eolo Sottile con il progetto Segni d’inclusione.
Sono stati premiati dal Presidente Anffass Macerata Marco Scarponi, con la presenza del Sindaco di Macerata Romano Carancini, i volontari dell’associazione e personaggi del mondo dello spettacolo come Cesare Bocci con sua moglie Daniela Spada, da sempre sostenitori del progetto.

I vincitori hanno ricevuto un premio del valore di 500 euro nonché la possibilità di un tirocinio da svolgere presso lo studio “Grafò Comunicazione Visiva” di Roma che curerà la fase di preparazione degli elaborati per la produzione.
Tutti i finalisti sono stati omaggiati dei prodotti in vendita nell’ appena inaugurato negozio “Tuttoincluso” un progetto fortemente voluto da Anffas volto a realizzare concretamente esperienze di “inclusione”, principalmente dal punto di vista lavorativo.

Grazie ai Docenti che hanno lavorato al progetto, Alessandra Giacomelli, Alberto Ruggeri, Claudio Spuri e alla coordinatrice del progetto, Claudia Illuzzi.

E complimenti ai finalisti:
Chioccia
Mecozzi
Meriano
Ramazzotti – Zangrilli
Savino – Sottile