Pittura e arti visive - Scultura e installazione

Un giorno con Koichi Yamamoto – Foto e video

Conoscere un artista di fama internazionale è sempre un’esperienza unica. I ragazzi di arti visive di RUFA hanno avuto l’onore di vivere un’intera giornata con Koichi Yamamoto, artista che nelle sue opere fonde tecniche tradizionali e contemporanee in modo da sviluppare approcci unici e innovativi al linguaggio delle arti grafiche.

Il 17 dicembre, negli spazi della Fondazione Pastificio Cerere, Via degli Ausoni 7, è stata presentata l’esposizione “Static-Dynamic”. L’incontro e la mostra nascono dall’iniziativa dei docenti del dipartimento di arti visive: Umberto Giovannini, Gianna Bentivenga, Maria Pina Bentivenga, Emiliano Coletta e Fabrizio Pizzuto.

Il lavoro di Koichi Yamamoto spazia da opere bidimensionali a oggetti tridimensionali, come gli aquiloni, che fanno parte dei suoi lavori più recenti.

Le sue stampe esplorano i temi del sublime, della memoria e dell’atmosfera. Ha lavorato su molte scale, dalle piccole lastre di rame meticolosamente incise ai grandi monotipi. Ha esposto in numerose mostre d’arte a livello internazionale. Ha insegnato alla Utah State University e all’Università del Delaware ed è attualmente professore associato all’Università del Tennessee, Knoxville.

La mostra sarà visitabile fino al 16 gennaio 2020. Vi ricordiamo gli orari di apertura della mostra: dal lunedì al sabato, dalle ore 15.00 alle 19.00. La pausa natalizia inizierà dal 21 dicembre 2019 e terminerà il 6 gennaio 2020 compresi.


Un giorno con Koichi Yamamoto