Design e Multimedia arts and design

RUFA sale sul palco con Skin per salutare il 2020

Uno spettacolo unico, destinato a restare impresso nella mente di chi lo vive; un luogo eccezionale e denso di storia, come solo Roma può offrire; un’energia positiva che non conosce confini, pronta a contagiare tutti i partecipanti alla “Festa di Roma”. RUFA – Rome University of Fine Arts, in occasione della serata di Capodanno, contribuirà a dare forma e sostanza a un’esperienza indimenticabile attraverso la realizzazione del visual del dj set di Skin, la leader degli Skunk Anansie che si esibirà al Circo Massimo.

La direzione artistica di “Festa di Roma”, grazie all’accordo tra RUFA e Teatro di Roma, ha affidato agli studenti del primo anno della laurea magistrale in Multimedia arts and design – Realtà virtuale, coordinato dalla docente Caterina Tomeo, la realizzazione del progetto multimediale per la celebre star inglese.

Tema progettuale sarà la natura e i vari elementi che la compongono. Il visual consisterà infatti in una serie di immagini in movimento molto suggestive – ispirate al mondo che circonda l’uomo – proiettate nel corso della performance di Skin su due grandi videowall.

L’opera è stata realizzata – con il coordinamento dei docenti Daniele Spanò e Caterina Tomeo – dagli studenti Daniele Falchi, Silvia Parolini, Consuelo Donati, Mirko Pelliccia, Sabrina Coppola, Simone Tecchia, Maria Gavrilova e Tajana Gavric. Responsabile del progetto è Elisa Pelliccioni. Questa esperienza darà loro l’opportunità professionale di confrontarsi con un’artista di altissimo livello che ha sempre seguito la strada della contemporaneità e dell’innovazione, dando alla sua musica il significato più autentico di sperimentazione.