Bandi

Video Essay Film Festival, c’è tempo fino al 9 marzo

Realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo della Sapienza Università di Roma, il “Video Essay Film Festival” è rivolto a tutti gli studenti universitari delle accademie e delle scuole di cinema nazionali e internazionali. I partecipanti sono chiamati a proporre un saggio critico (su un autore, un tema, un genere) approfondendo tematiche legate al cinema e alla serialità televisiva contemporanea, focalizzando l’attenzione sul rapporto tra i media e le arti, ma anche scegliendo forme più ludico-sperimentali come re-cut trailer, sweded trailer e mash up. Il prodotto audiovisivo non dovrà comunque superare il limite massimo di quindici minuti, titoli di testa e di coda inclusi.

Il materiale inviato è valutato da una giuria presieduta da Laura Delli Colli, presidente della Fondazione Cinema per Roma, affiancata dal direttore della Casa del Cinema Giorgio Gosetti, dalla presidente della Fondazione MAXXI Giovanna Melandri e dalla produttrice Camilla Nesbitt.

Gli autori dei cinque video essay selezionati riceveranno, in omaggio, l’accredito della prossima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il vincitore, inoltre, ha in aggiunta l’abbonamento annuale per il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo.

Per leggere il regolamento e partecipare al concorso consulta il sito Video Essay Film Festival. I materiali dovranno essere caricati entro e non oltre lunedì 9 marzo.