11.04.2018
Aula Paolo Rosa, via Taro 14

Tipologia

  • Conferenze

Consigliato per:

  • Design

Let’s make a xylotheque

Il mondo del legno è ricco di fascino e per questo merita di essere conosciuto. Lo scopo dell’incontro formativo con Gianni Cantarutti, curato dal docente Ely Rozenberg, è perciò stimolare la curiosità sul tema del legno e della progettazione.
Quali legni vi sono nel mercato? Quali specie meno conosciute si possono impiegare progettualmente? Dove si trovano e come si lavorano.. sono solo alcune delle domande a cui il co-founder di Slow Wood, Gianni Cantarutti, cercherà di dare risposta con il supporto di progetti realizzati dall’azienda.
Il fattore esperienziale è una chiave di lettura che riteniamo essenziale per la conoscenza del legno, ecco perchè durante il talk si potranno toccare con mano alcune specie legnose particolari, selezionate appositamente per l’evento: dai legni nostrani a quelli esotici per poi mettere a tema nuove finiture/effetti applicati che danno vita a legni termotrattati e texturizzati. Un incontro tecnico ma inusuale, che desidera incoraggiare tutti a costruire la propria materioteca.

«A sei anni ho raccolto il mio primo pezzetto di legno. Da allora non ho più smesso. Si può dire che tutto è iniziato per gioco da piccolo, ma avevo già intuito che quegli “scarti di lavorazione” di legno che trovavo erano davvero preziosi. È così che una passione si è trasformata nel mio lavoro. La xiloteca desidera far conoscere e valorizzare il mondo infinito dei legni: la foresta ci dona legni di ogni colore, forma e bellezza.
Gianni Cantarutti

Appuntamento con il prossimo Talk made in RUFA l’11 Aprile dalle 10.00 alle 13.00 in Aula Paolo Rosa.
Per partecipare è necessario prenotarsi in Direzione entro le 12.00 del 10 Aprile.