29 novembre 2014
Largo Dino Frisullo - Roma

Tipologia

  • Progetti

Consigliato per:

  • Cinema
  • Design
  • Fotografia
  • Graphic design
  • Multimedia
  • Pittura
  • Scenografia
  • Scultura

Rufa Point to Light

Un video mapping nato da un Workshop e presentato il 29 novembre

Un’esplorazione nel campo della geometria, in quella parte della disciplina che sconfina nell’arte, questo il tema del video mapping realizzato dagli studenti RUFA in collaborazione con Aira, studio di produzione audio visiva. L’appuntamento è per il 29 novembre dalle 18,00 nella città dell’altra economia a Roma, dove il lavoro, concepito per il posto, verrà proiettato. Non solo video, oltre alle immagini anche il suono, creato specificatamente per l’installazione: una colonna sonora accompagnerà le figure, mentre un audio tenterà di rappresentare il rumore di una linea o di un arco. Nato da un workshop della stessa Rufa tenuto da Valerio Baiocchi e Filippo Rotondi, il video mapping racconta, evitando ogni intento didascalico, l’evoluzione grafica e geometrica che dal punto porta alla profondità. Un affondo nella sintassi dell’arte per approdare alla tridimensionalità partendo dal piano.

I visitatori inoltre, hanno la possibilità di accedere a un prezzo ridotto alle contaminazioni video sonore di Digital Life, la rassegna organizzata dalla fondazione Romaeuropa e dedicata alle connessioni fra le nuove tecnologie e i linguaggi artistici in programma nelle stesse ore nel limitrofo spazio della Pelanda del Macro Testaccio.