25 novembre 2015

Tipologia

  • Conferenze

Consigliato per:

  • Cinema
  • Design
  • Fotografia
  • Multimedia

Uno sguardo oltre

Sviluppi e applicazioni in fotografia

Il 25 novembre dalle 15.30 alle 17.30 ha luogo il primo Talk RUFA del nuovo anno accademico. Protagonista dell’incontro con gli studenti è Pietro D’Agostino, classe 1958, fotografo, studioso e fondatore di progetti artistici quali Pan-Ikon, nel 1998, e Xubuxue, nel 2009, e i cui lavori fanno parte di collezioni prestigiose come quella della Galleria nazionale di arte moderna e contemporanea di Roma, della Bibliothèque Nationale de France di Parigi e del Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo. La discussione avrà come obiettivo quello di capire il ruolo della fotografia nei nuovi processi di comunicazione. E soprattutto: può al giorno d’oggi avere ancora senso una teoria ed un’estetica della fotografia sperimentale da applicare alla comunicazione? Il concetto di base della proposta, a detta di D’Agostino, è quello di rilanciare un apprendimento e un approfondimento di nozioni teoriche, estetiche ed espressive specifiche della fotografia, mettendole in atto e confrontandole in un ambito di sperimentazione, da analizzare e applicare nell’ambito, ampio e variegato, della comunicazione. La fotografia, così indagata, non è solo un mezzo riproduttivo e documentario delle nostre attività logiche e razionali, ma anche un sollecitatore di facoltà percettive, essa può stimolare nell’osservatore elaborazioni visuali, concettuali ed emotive aprendosi così ai più svariati utilizzi nell’ambito della comunicazione. La lezione stimolerà a immaginare e sviluppare metodologie per ulteriori applicazioni dello strumento fotografico a partire dalle peculiarità di base del dispositivo stesso.

Per le prenotazioni rivolgersi in segreteria.
Appuntamento mercoledì 25 novembre dalle 15.30 alle 17.30
Aula Paolo Rosa in via Taro