dal 26/10/2015 al 31/10/2015
Via Benaco, 2 - Roma

Tipologia

  • Workshop

Consigliato per:

  • Cinema
  • Design
  • Fotografia
  • Graphic design
  • Multimedia
  • Pittura
  • Scenografia
  • Scultura

Workshop RUFA 2015/16

La prima sessione inizia a fine ottobre, sono aperte le iscrizioni!

Anche quest’anno l’Accademia RUFA completa la sua offerta formativa con gli attesissimi workshop dedicati all’approfondimento di alcune discipline. Si tratta di incontri gratuiti coordinati da docenti RUFA e da autorevoli esperti di ogni settore di riferimento, che guidano gli studenti nella conoscenza sia teorica che pratica di specifiche tecniche o linguaggi creativi. Per il loro indiscusso valore didattico i workshop permettono agli studenti di acquisire crediti formativi. La partecipazione è consigliata, l’importante è comunicare la propria iscrizione entro i termini previsti. I workshop RUFA si articolano in tre sessioni nel corso dell’anno, rispettivamente a ottobre, marzo e luglio.

La prima sessione si svolge dal 26 al 31 ottobre 2015.

È possibile consultare tutti i dettagli e le informazioni sullo svolgimento di ogni workshop nelle schede allegate alla descrizione.

Ecco i workshop a cui è possibile iscriversi:

TYPOLOGIA, LETTERPRESS
Tra sperimentazione visiva e tradizione tipografica
A cura di Maria Pina Bentivenga, docente RUFA di Tecniche grafiche speciali, e Mario Rullo, docente RUFA di Advertising
Il workshop è diretto ad approfondire la conoscenza e la comprensione della composizione. Per molti giovani grafici il recupero della tradizione rappresenta l’importante anello di congiunzione tra la storia del progetto grafico e il visual design contemporaneo. Nell’era della rivoluzione digitale il riappriopriarsi di capacità manuali e di linguaggi analogici costituisce un aspetto fondante nella professione del visual designer in grado di guidare il percorso progettuale e alimentare percorsi di autoproduzione.
SCHEDA WORKSHOP

OPEN AND BIG DATA VISUALIZATION L’estetica dei flussi
A cura di Enrico Parisio, docente RUFA di Graphic design, e Alessio Dragoni, Ceo di SciamLab srl
Artisti e visul designer affronteranno insieme la tematica degli open e big data e di come renderli fruibili attraverso la loro visualizzazione. Tre studenti del corso saranno selezionati per partecipare ad una workexperience presso Sciamlab srl per realizzare un progetto commissionato dal Ministero delle Infrastrutture.
SCHEDA WORKSHOP

VISUAL ARTS / FOCUS ON MATERIALS Dall’idea alla forma
A cura di Fabrizio Dell’Arno, docente RUFA di Pittura e disegno, e Guido D’Angelo, artista di fama internazionale e docente di discipline pittoriche
Il workshop è incentrato sulle fondamentali nozioni teorico-pratiche di rappresentazione della “forma corpo” attraverso le tecniche grafico-pittoriche di base e la presentazione di alcuni iniziali approcci più sperimentali. Inoltre si tratteranno questioni relative ai sistemi della rappresentazione grafico pittorica avvalendosi dell’analisi delle opere e delle processualità di lavoro proprie di artisti del ‘900 come Alberto Giacometti, Willem de Kooning, Francis Bacon. Si affronteranno, inoltre, le teorie del colore nella rappresentazione pittorica e le conseguenti applicazioni pratiche con diverse tecniche.
SCHEDA WORKSHOP

THE INTERNET OF THINGS Learn how to build connected/interactive products
A cura di Massimiliano Dibitonto, docente RUFA di Interaction design
Il workshop ha l’obiettivo di introdurre gli studenti nel mondo del Physical Computing e dell’Internet of Things, insegnando loro le basi del design di prodotti interattivi e connessi e, soprattutto, rendendoli in grado di realizzare prototipi funzionanti grazie Arduino, una piattaforma open source per la prototipazione elettronica, pensata per artisti, designer e hobbisti. Gli studenti impareranno a progettare “oggetti intelligenti” e ad utilizzare Arduino per realizzarne prototipi, acquisendo basi di elettronica e programmazione, con numerosi momenti di pratica.
SCHEDA WORKSHOP

AVID MEDIA COMPOSER Come montare usando Avid Media Composer
A cura di Paola Fornasier, tecnico di montaggio su documentari, cinema, cortometraggi, backstage e video d’arte
Il workshop è diretto a fare acquisire le competenze necessarie per un utilizzo del software Avid Media Composer nel ruolo di assistente al montaggio e di montatore nel cinema e nel documentario, nonché a insegnare l’organizzazione di un progetto di montaggio complesso a partire dal corretto caricamento del materiale fino al passaggio ai successivi stadi della post-produzione.
SCHEDA WORKSHOP

E-STEADICAM Storia e utilizzo del mezzo di ripresa
A cura di Mauro Stancati, regista
Il workshop è volto a trasmettere agli studenti la capacità di comprendere il peculiare linguaggio del mezzo di ripresa Steadicam e ad apprenderne l’utilizzo pratico. Dopo una fase introduttiva dove si percorre la storia dello Steadicam visionando e analizzando sequenze di film, si passerà alla conoscenza teorica di tutte le parti che lo compongono, al suo bilanciamento, fino ad arrivare all’uso pratico, riuscendo ad affrontare sequenze sempre più complesse.
SCHEDA WORKSHOP

LIGHTING EXPERIENCE Uno strumento in più.
A cura di Vincenzo Raponi, lighting designer
Il workshop offre un approccio empirico ed esperienziale all’uso della luce. Partendo dall’uso di elementari fonti di illuminazione funzioni ed effetti. L’approfondimento è utile a tutti coloro i quali vogliano sperimentare l’uso della luce sia come strumento al servizio di altre produzioni artistiche, sia come produzione artistica a sé stante.
SCHEDA WORKSHOP

Coming soon:
– COMMITTENTE VS DESIGNER, UN’ILLUSTRAZIONE PER UN MAGAZINE
– TECNICHE DI VIDEOMAPPING
– XILOGRAFIA POLICROMA
– IL LIBRO ILLUSTRATO
– LA MUSICA NEL CINEMA
– SOUND & COMMUNITIES
– STAMPA 3D
– MATERIALI INNOVATIVI PER IL DESIGN, LE NUOVE FRONTIERE DELLA CREATIVITA’
– INTERACTION EXPERIENCE
– COME RENDERE UN VIDEO VIRALE SUL WEB
– LA CULTURA VISIVA CONTEMPORANEA
– SOCIAL START