dal 09/06/2014 al 13/06/2014

Tipologia

  • Workshop

Consigliato per:

  • Cinema
  • Design
  • Fotografia
  • Graphic design
  • Multimedia
  • Pittura
  • Scenografia
  • Scultura

Xilografia Policroma – Workshop

XILOGRAFIA POLICROMA
a cura di Umberto Giovannini e Maria Pina Bentivenga

In collaborazione con le Cartiere Fabriano e la Central Saint Martins di Londra, il workshop di “Xilografia policroma” ti introduce all’affascinante mondo delle Xilografie a colori con tecnica del camaeu. Ogni giorno durante il lab verrà approfondita una tecnica diversa: una parte storico-teorica sarà seguita dalla dimostrazione pratica del procedimento che, nello stesso giorno, ogni allievo utilizzerà per la realizzazione di un lavoro personale. 1° giorno – Parte introduttiva: storia e tecniche della xilografia policroma; disegnare per la xilografia; tecniche d’intaglio, inchiostrazione e stampa a registro. Laboratorio. Approccio grafico alla xilografia policroma: il camaeu. 2° giorno – Approccio pittorico classico alla xilografia policroma: chiaroscuro a due legni (tre colori) in gamma cromatica tonale per addizione e chiaroscuro a tre legni (sette colori) in gamma cromatica tonale per fusione. 3° giorno – Woodcut reduction (tecnica a matrice persa) e stampa policromaper trasparenza con registro Kento.
Seconda parte del workshop. 4/°5 giorno – Ogni allievo svilupperà progetti personali mettendo a frutto le tecniche apprese durante la prima parte del workshop, incoraggiato a sperimentare nuove possibilità artistico-creative.

Scarica il programma cliccando l’icona scarica

bio docenti:
Maria Pina Bentivenga dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, ha cominciato ad occuparsi assiduamente di Grafica d’Arte.
Dal 1998 partecipa a numerose manifestazioni artistiche in Italia e all’estero.
Tra le manifestazioni più importanti:
2014 47th California International Antiquarian Book Fair; 2013 Incisioni Galleria Atelier Roma; Fifth International Artists’ Book Exibition Székesfehérvár Hungary; Liberbook I Salone del Libro d’Artista e della grafica d’arte – Parma; Biennale dell’Incisione Contemporanea – città di Bassano del Grappa (VI); 2012 Coincidenze, Casa degli Stampatori – Soncino (CR); 150 Noise, Galleria 291 Est, Roma; Libriste, Biblioteca Classense, Ravenna; VII International Graphik Tiennial Bitola – Macedonia; 2011 Premio Internazionale Limen Arte 2011; X Biennale Internazionale per l’incisione Acqui Terme (Alessandria). 2010 Altri Luoghi Ercoli Arte Contemporanea – Roma; 2009 IV Biennale Nazionale d’incisione G. Polanschi spazio polivalente Corte Torcolo, via Vittorio Veneto, 1 – Cavaion Veronese ; 2008 V International Biennial of Mini Prints – Tetovo (Macedonia); 2007 7e Triennale de Chamalerières – Mondial de L’Estampe et de la Gravure Originale Chamalieres (Francia); L’Arte e il Torchio, V Rassegna Internazionale dell’Incisione di Piccolo Formato Museo Civico Ala Ponzone – Cremona;
È socio fondatore dell’Associazione InSigna che si occupa della produzione e della divulgazione dell’incisione, e del libro d’artista.
Nel 2003 entra a far parte dell’Associazione Incisori Veneti e dal 2013 dell’Associazione Incisori Contemporanei.
Vive e lavora a Roma dove dal 2000 insegna Tecniche grafiche Speciali e Stampa d’Arte presso la R.U.F.A. (Rome University of Fine Arts) – Libera Accademia di Belle Arti di Roma.
Dal 2010 insegna Incisione presso la Scuola D’Arti Ornamentali del Comune di Roma San Giacomo.
Organizza workshop in Italia e all’estero.
Nella sua ricerca è affascinata dalle forme e dal pensiero di quanto si possa scavare al loro interno attraverso il segno, alla scoperta di nuovi luoghi. Il segno è la scrittura per conoscere lo spazio e prenderne possesso attraverso i linguaggi della pittura e dell’incisione.

Umberto Giovannini è un artista multidisciplinare.
Il suo percorso creativo inizia nel 1990 come graphic designer e incisore, realizza da allora oltre 600 grafiche. Questi lavori sono stati esposti in Italia, UE, Regno Unito, USA, Giappone, Australia. Nel 2009 apre l’Opificio della Rosa centro per la grafica a basso impatto ambientale nel Castello medievale di Montefiore Conca, suo attuale studio.
Storico della grafica è stato chiamato a curare diverse mostre e cataloghi come Colore e Libertà e Jürgen Czaschka.
Il suo percorso artistico è affiancato dall’insegnamento in corsi post diploma e universitari in graphic design e incisione fin dal 1991.
Attualmente è Associated Lecturer in Graphic and Communication Design pressoCentral Saint Martins, University of the Arts London.

data:
dal 9 al 13 Giugno 2014

luogo:
Castello di Montefiore Conca – via Roma – Montefiore Conca