Product and Interior design

Design for next Lazio, RUFA in prima linea

<h3>Lazio Innova lancia la I edizione di “Design for next Lazio”. Coinvolti anche docenti e studenti RUFA</h3>

Sono ben 19 le imprese, 6 le scuole di design, 12 i designer, 14 i professori universitari e oltre 100 gli studenti che partecipano alla prima edizione di Design for next Lazio, il format dedicato alla “co-progettazione” con l’obiettivo di trasformare le idee del design in produzione, sviluppando collaborazioni creative, progetti e prototipi.

Design for next Lazio fa parte del più ampio convegno internazionale “EAD12 – Design for Next”, un evento di richiamo mondiale per la comunità scientifica che affronta i cambiamenti sociali, tecnologici e industriali del futuro. L’evento regionale s’inserisce nel quadro delle attività promosse dalla Regione Lazio a sostegno dei processi di internazionalizzazione delle realtà imprenditoriali attive nel settore del Design.

L’iniziativa, promossa dalla Regione Lazio tramite Lazio Innova, vede la compartecipazione di RUFA, Università La Sapienza, ISIA, IED, QDU, associazione ADI, Ordine degli Architetti e Accademia italiana di Arte, Moda e Design. Dal 12 al 14 aprile presso l’aula magna della facoltà di Architettura a Valle Giulia, le migliori realtà del settore si incontrano per un confronto su tre temi.
Si comincia mercoledì 12 aprile (ore 14-17) con la presentazione dei progetti relativamente al tema “Smart city” (l’integrazione di prodotti, sistemi e tecnologie implementate con il clouding per l’innovazione sociale e partecipata dei territori).
Giovedì 13 aprile (ore 14-17) si svolge il tavolo tematico dedicato al “Cultural Heritage” (conservazione, promozione, e fruizione dei beni culturali, anche con l’ausilio di strumenti digitali e comunicativi).
Venerdì 14 aprile (ore 14-17) è la volta di “Industry 4.0” (l’innovazione come strategia per la modernizzazione del sistema produttivo e la creazione di nuova imprenditorialità).

Ovviamente quando si parla di ricerca e innovazione ai massimi livelli internazionali RUFA è sempre presente in maniera attiva. In alcuni di questi Talk, infatti, saranno presenti i nostri docenti, che, grazie al loro skill, sono stati scelti per coordinare alcuni tavoli di co-progettazione. Si tratta di Ely Rozenberg, che è il fulcro dell’incontro che vede protagonisti l’azienda D’Ascenzi Pavimenti, l’arch. Mariana Vincenzi dell’Ordine degli Architetti e gli studenti Eleonora Petrassi, Francesca D’Amario e Gaia Rossi Merighi; Alessandro Ciancio, che parteciperà al panel con l’azienda Oli & Sun, l’architetto Francesco Napolitano dell’Ordine degli Architetti, e gli studenti Claudia Tedeschi, Federica Lorello, Giulia Zanardi, Jacopo Furia; e Mario Rullo, che prenderà parte a un tavolo con l’azienda Sea eagle, con l’arch. Tiziana Primavera dell’Ordine degli Architetti e con gli studenti Gabriele Caterini, Giorgia Lopane, Stefano Gottuso.

Per partecipare ai tavoli del Design for Next Lazio è necessario iscriversi online attraverso i seguenti link:
12 aprile: https://designfornextlazio-smartcities.eventbrite.it
13 aprile: https://designfornextlazio-culturalheritage.eventbrite.it
14 aprile: https://designfornextlazio-industry40.eventbrite.it

Maggior info su www.designfornext.org/lazio.html