Bandi

Zagathon: call aperta per il workshop gratuito dedicato all’innovazione sul territorio

La Regione Lazio, con il supporto di Lazio Innova e dello Spazio Attivo LOIC (Lazio Open Innovation Centre) Zagarolo ha promosso un progetto formativo nell’ambito del design suddiviso in tre diversi workshop denominati “Zagathon”, che riguardano rispettivamente i temi “food”, “wellness” e “cultural heritage”.

Si tratta di percorsi intensivi di formazione che si svolgono in 7 giorni, dalle 9 alle 20. Il prossimo 25 novembre parte il progetto “Zagathon for Cultural Heritage”, la cui conclusione è prevista per il primo dicembre.

Gli Zagathon, nello specifico, sono destinati a 20 laureati/laureandi, diplomati e giovani professionisti del settore di Product design, Interior design, Visual design, Marketing e pubblicità provenienti da tutta Italia e dall’estero. Il workshop ha l’obiettivo di far vivere un’esperienza “full-immersion” di progettazione di alto profilo professionale sviluppando dei progetti in chiave imprenditoriale. L’avviso di selezione dei partecipanti è pubblicato sul sito di Lazio Innova e scade mercoledì 20 novembre. Ai 20 selezionati, oltre alla partecipazione gratuita, sarà offerto il vitto a mezza pensione e alloggio presso il WikiHostel di Zagarolo per tutti i 7 giorni di durata dello Zagathon.

L’obiettivo dell’iniziativa è sviluppare una rete tra i partecipanti, tra le imprese e le altre realtà sul territorio, con l’intento di creare opportunità e rafforzare un sistema di relazioni produttive e professionali. Il workshop Zagathon si svolgerà a Zagarolo in piazza Indipendenza 18, all’interno di Palazzo Rospigliosi nello Spazio Attivo LOIC (Lazio Open Innovation Centre): l’hub dell’innovazione della Regione Lazio che si rivolge alle startup, alla cultura e al turismo. Zagarolo si trova a pochi chilometri dal centro di Roma ed è collegato da una efficiente rete ferroviaria e dall’aeroporto di Ciampino.