Didattica

RUFA, al via le Masterclass in Computer animation and visual effects

Sono iniziate il 18 novembre le Masterclass del corso di Computer animation and visual effects. Si tratta, nello specifico, di una serie di incontri che mettono gli studenti RUFA di fronte ai massimi esperti di questo settore. Un calendario, che si snoderà fino al prossimo mese di maggio e che testimonia quanto possa essere performante la creatività generata e prodotta in Italia. I protagonisti di queste lezioni di approfondimento provengono quasi tutti dal Bel Paese, anche se lavorano all’estero, e questa è l’occasione per rientrare in Italia e unire competenze molto differenti per la formazione dei professionisti del futuro. Dal punto di vista formativo quella che si prospetta davanti agli occhi degli studenti è un’opportunità frutto dell’eccellenza: RUFA, da questo punto di vista, ha dato forma e sostanza ad un programma che consente di interfacciarsi con artisti e tecnici oggi conosciuti e apprezzati in tutto il mondo che agiscono nelle realtà globali più prestigiose.

I designer dell’animazione digitale e degli effetti visivi si rivolgono a campi operativi tra loro molto diversi e non necessariamente convergenti: cinema, televisione, produzioni audiovisive e web. Dalla fusione tra pratica e teoria tutto si trasforma in movimento, azione e narrazione. Le risorse, umane, digitali e meccaniche, che vengono utilizzate sono in continuo e costante aggiornamento: da qui la necessità di mettersi in gioco, di rapportarsi con l’esterno, di agire in sinergia con quei professionisti in grado di ottenere il massimo dal materiale a loro disposizione.

Writer, producer, light designer, ma non solo: le 6 Masterclass saranno tenute da Giovanna Lo Palco, Scott Albert, Giovanni Braggio, Romolo Cozzi, Lorenzo Veracini e Nambiar Nandini, pronti a descrivere tutti gli scenari di questa professione che guarda al futuro.