Didattica

Un talk sul mercato editoriale – Foto e video

Il Desktop publishing ha sostituito in maniera quasi totale le tecnologie precedenti di creazione, impaginazione e produzione di prodotti editoriali, rivoluzionando la tipografia contemporanea.

Per questo l’incontro con Benedetta Torrani è stato di fondamentale importanza per tutti quegli studenti RUFA interessati agli ambiti della grafica editoriale e della grafica delle interfacce.

Il talk, intitolato “I periodici che hanno inaugurato l’editoria digitale”, si è tenuto mercoledì 5 febbraio nell’Aula Magna di via Taro, curato dal docente Luigi Iacobelli, e si è focalizzato sull’analisi delle pubblicazioni che si occupano di videogame e grafica.

Benedetta Torrani: giornalista, traduttrice ed editrice ha fondato lo Studio Vit che è stata la prima società editoriale italiana a utilizzare i sistemi di desktop publishing.

Con il suo intervento ha offerto una panoramica a trecentosessanta gradi sul mercato editoriale, partendo dalle prime riviste italiane in cui il processo produttivo era, in tutto o in parte, legato a menabò e pellicole, per passare poi all’introduzione graduale del desktop publishing e alla differenza delle modalità di lavoro. L’obiettivo è verificare se le interfacce e i software abbiano influenzato la grafica editoriale di quelle pubblicazioni che, per prime, hanno sperimentato l’uso di nuove tecniche e modalità produttive.


Un talk sul mercato editoriale