Vanessa Fedele

Classe: 1996
Nazionalità: Italiana | Italian
Corso di laurea: Scenografia

 
Nata in provincia di Vicenza nel ’96. Si trasferisce a Roma e nel 2019 si laurea in Scenografia presso la Rome University of Fine Arts, sotto la guida di professori quali S. Conti, M. C. Castelli, A. Vergoz, V. Caruso. In questo periodo collabora con altri ragazzi dell’accademia nella realizzazione di cortometraggi, spettacoli teatrali, scenografie per il Rufa Contest, e altro ancora. Nel 2018 viene coinvolta dalla scenografa Maria Chiara Castelli nella realizzazione di un programma televisivo “Il Gran Trallallà”, Canale 5. Conosce poi Alessia Petrangeli e con entrambe collabora a diversi progetti: “Ossigeno”, 2019, Rai2; “Una ballata per Genova”, 2019, Rai1; “Il Festival di Castrocaro 2019-2020”, Rai2, prodotti da ArcobalenoTre; “I cavalieri di Castelcorvo”, 2020, Disney+, prodotta da Stand by me e Disney Italia; “Venus Club”, 2021 Italia1, prodotto da ArcobalenoTre. Lavora anche come art buyer e aiuto arredamento/scenografia in produzioni cinematografiche, come “Sulle Nuvole”, 2020, di Cinemaundici.

Hugo Cabret. Treni, ingranaggi e magia

Un allestimento scenografico per La straordinaria invenzione di Hugo Cabret. Dal romanzo di Brian Selznick al film di Martin Scorsese, per provare a creare un allestimento teatrale di una storia ambientata nella Parigi degli anni Trenta. I colori, le strutture, i personaggi caratteristici che abitano questo ambiente: ognuno è un piccolo ingranaggio che fa funzionare l’intero meccanismo. In questa tesi si approfondiscono il contesto storico e geografico del romanzo e
della sceneggiatura, finendo per studiare anche i film citati nel racconto, opere di grandi pionieri del cinema muto, come R. Clair, H. Lloyd e altri.

Il risultato è un progetto teatrale originale che mantiene però un sapore cinematografico.