Alessandro Marinelli

Alessandro Marinelli è montatore e documentarista.

Si diploma in Montaggio presso la NUCT (Nuova Università del Cinema di Roma)e successivamente in Cinema presso l’Accademia di Belle Arti di Roma(RUFA), con 110 e lode.
Dal 2003 lavora come montatore e regista realizzando documentari, lungometraggi, spot e videoclip. Sperimenta diversi linguaggi e generi. Nel 2006 collabora con i Manetti Bros in qualità di aiuto regista e assistente al montaggio per il film Piano 17.
Collabora, in qualità di montatore, con il regista Gabriele Albanesi per i film Il bosco fuori e Ubaldo Terzani horror show. dal 2009 comincia a dedicarsi al genere documentario che risponde al suo grande interesse per la realtà.
Collabora con le produzioni Digital Studio, Clipper Media e Rai Cinema, montando documentari e lungometraggi e lavorando con diversi registi tra i quali Luca Archibugi (Roma – Gerusalemme, Abuna Michele), Francesca Muci (Siamo tutti vecchi, Alessandra, la forza di un sorriso – evento speciale Giffoni Film Festival; La Santa, L’amore è imperfetto – R&C Produzioni in concorso alla 37° edizione del festival di Montreal), Andrea De Fusco (Gleason’s gym, Big Apple Juice, In Aquis Fundata), Barbara Cupisti (Esuli la trilogia: Esuli le guerre, Esuli Tibet e Esuli l’ambiente) e con Simone Aleandri (Sono Cosa Nostra).
Nel 2014 Con il documentario Pino Masciari – storia di un imprenditore calabrese, da lui scritto e diretto, ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti tra cui il Premio Ilaria Alpi doc Rai come miglior documentario.
Dal 2016 è il suo ultimo documentario Frammenti di libertà ( Terra di Siena Film Festival, Human Right Film Festival – Diritti a Todi, Festival del calcio solidale, Est Film Festival).