Alessandro Marinelli

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Alessandro Marinelli è montatore e documentarista.

Si diploma in Montaggio presso la NUCT (Nuova Università del Cinema di Roma)e successivamente in Cinema presso l’Accademia di Belle Arti di Roma(RUFA), con 110 e lode.
Dal 2003 lavora come montatore e regista realizzando documentari, lungometraggi, spot e videoclip. Sperimenta diversi linguaggi e generi. Nel 2006 collabora con i Manetti Bros in qualità di aiuto regista e assistente al montaggio per il film Piano 17.
Collabora, in qualità di montatore, con il regista Gabriele Albanesi per i film Il bosco fuori e Ubaldo Terzani horror show. dal 2009 comincia a dedicarsi al genere documentario che risponde al suo grande interesse per la realtà.
Collabora con le produzioni Digital Studio, Clipper Media e Rai Cinema, montando documentari e lungometraggi e lavorando con diversi registi tra i quali Luca Archibugi (Roma – Gerusalemme, Abuna Michele), Francesca Muci (Siamo tutti vecchi, Alessandra, la forza di un sorriso – evento speciale Giffoni Film Festival; La Santa, L’amore è imperfetto – R&C Produzioni in concorso alla 37° edizione del festival di Montreal), Andrea De Fusco (Gleason’s gym, Big Apple Juice, In Aquis Fundata), Barbara Cupisti (Esuli la trilogia: Esuli le guerre, Esuli Tibet e Esuli l’ambiente) e con Simone Aleandri (Sono Cosa Nostra).
Nel 2014 Con il documentario Pino Masciari – storia di un imprenditore calabrese, da lui scritto e diretto, ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti tra cui il Premio Ilaria Alpi doc Rai come miglior documentario.
Dal 2016 è il suo ultimo documentario Frammenti di libertà ( Terra di Siena Film Festival, Human Right Film Festival – Diritti a Todi, Festival del calcio solidale, Est Film Festival).