Emanuela Camacci

Emanuela Camacci nata a Roma, si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Roma. Laureatasi segue una formazione di arte musiva presso il laboratorio di Costantino Buccolieri, per tre anni. Ha partecipato a numerose esposizioni temporanee e a interventi artistici di land art in Italia e nel mondo, tra i quali GNAP Italy – Global Nomedic Art Project, 2019. Molte le residenze internazionali, come il Simposio di Scultura a Santiago del Cile del 2017 e il Yatoo International Artist in Residence in Corea del Sud nel 2018. In Italia ha vinto diversi premi e concorsi per opere d’arte in spazi pubblici, come per la caserma dei Vigili del Fuoco Montesacro est a Roma. Determinante nel suo percorso di ricerca è stata la collaborazione con artisti e professionisti di varie provenienze, tra i quali il maestro scultore Yoshimi Hashimoto. Esperienze che le hanno offerto l’occasione di vivere la vita con una prospettiva diversa da un punto di vista artistico-intellettuale, e umano.