Contrattempo

Performance di Tanek. RUFA Space 19 maggio 2021.

Il mondo che ci circonda perde sempre di più il senso del tempo. Viviamo in un presente eterno, e tutto sembra governato da un unico principio, quello dell’immediatezza. Pensiamo che quello che stiamo vivendo sia il momento più importante della nostra vita, almeno fino al secondo successivo.

L’installazione dell’artista si definisce come tramite di un processo di rigenerazione più profondo. Attualmente Tanek (Francesco Politano) sta costituendo un’associazione no profit, per la riqualificazione di spazi naturali e industriali. L’idea è quella di ripulire delle aree, divenute discariche a cielo aperto, e ridefinire con gli stessi oggetti recuperati una sorta di ready made ambientale. La volontà dell’artista è il fulcro di un processo che punta alla salvaguardia del pianeta e dello stesso genere umano.

Con il terzo appuntamento di Ausoni occupato verrà presentata un’installazione site specific realizzata con alcuni oggetti rinvenuti all’interno di un capannone dismesso. Protagoniste principali dell’opera saranno delle scale con cui l’artista stravolgerà completamente lo spazio grazie a un gioco di luci e ombre.
 

Leggi il testo critico

Ascolta le parole del protagonista

 
Scopri di più su Tanek

Guarda le immagini della performance

 

Foto di backstage

 

19.05.2021
Via degli Ausoni, 7

Tipologia

  • RUFA Culture

Consigliato per:

  • Fine arts
  • Pittura
  • Scultura e installazione