Arte da strada per strada

CORSO

Scultura e Installazione


DOCENTE

Davide Dormino


STUDENTE

Javier De Mendoza

 

 

Il progetto

La scultura esce dall’accademia e invade le vie del quartiere San Lorenzo. A prima vista le opere sembrano busti della statuaria classica dell’antica Roma, ma in realtà ritraggono i variopinti personaggi che attraversano la Roma attuale. Tutti soggetti che impersonificano la decadenza attuale della città, con i suoi tossicodipendenti, gli emarginati, i frequentatori della sfrenata vita notturna. Un percorso tra le anguste vie del quartiere, all’insegna di una perdizione che assurge a metafora del destino della Capitale.

Lo scopo di questo progetto di installazione è restituire a San Lorenzo i suoi protagonisti, da una parte nobilitati attraverso una cornice classica, dall’altra restituiti realisticamente in tutta la loro tragicità. L’arte nasce dalla vita di strada, ed è questa vita che ha plasmato l’identità del quartiere.

I busti quindi appaiono improvvisamente negli angoli più insoliti delle vie di San Lorenzo, su basi formate da blocchi di cemento alte 130 cm che interrogano “faccia a faccia” i passanti: non generali o imperatori, come sembrerebbe a prima vista, ma i “veri” edificatori dell’identità popolare di Roma.

Il progetto è stato coordinato dal prof. Davide Dormino.